FABRIANO PHOTOWALK TRA CLICK, ARTE E STORIA

Domenica 18 giugno in occasione del Fabrianophotowalk, passeggiata fotografica digitale aperta a tutti coloro che volevano scoprire e condividere online le bellezze della città, Fabriano ha vissuto l’invasione pacifica e curiosa di tanti visitatori per le vie ed i siti del suo centro storico. Ho avuto il piacere di essere tra le guide scelte dall’Ente Palio per questa missione: quella di coinvolgere, accompagnare, illustrare ai fotografi turisti, provenienti da tutta la Regione Marche, le bellezze della città, dove la storia si respira in ogni angolo. Valorizzare il proprio patrimonio culturale, artistico e storico è importante; ancora una volta ho potuto constatare la meraviglia e lo stupore di chi venendo da fuori, ha ammirato la ricchezza decorativa del Gonfalone, il ciclo del Bellini all’Oratorio della Carità, le infiorate, eccellenza artistica artigianale degli Infioratori fabrianesi.

Percorso tra aneddoti, botteghe, storie di grandi artisti, sulla scia del Gentile poi divenuto grande grazie al sostegno dei Chiavelli e alla loro intercessione presso i Visconti di Milano. I Chiavelli, antica famiglia nobiliare fabrianese, la Signoria con l’aquila nello stemma araldico, la figura di Jacopo di Grondolo che realizzò sull’impronta della Fontana Maggiore di Perugia la fontana Sturinalto coronando ed abbellendo piazza Alta. Rossellino e il progetto di Nicolo’ V di dare armonia alla piazza, centro nevralgico di una potenziale città ideale, la carta e la sua storia, le tradizioni, le innovazioni, le tecniche, le gualchiere sul Giano. Tra le viuzze del Poio, i vicoli di Castelvecchio, il Parco degli orti Olivetani, scatti fotografici, domande, quesiti, interesse nello scoprire tanta ricchezza artistica e storica, quasi inaspettata, forse per troppo tempo dimenticata. Proseguire senza sosta verso i cicli pittorici, i maestri del gotico, le chiese e basiliche dei diversi ordini monastici, gli scorci “nascosti” della città medievale. Una bella esperienza condivisa con le altre impavide ed entusiaste guide, noi spinti dalla passione e dalle proprie conoscenze, vogliosi e motivati nel divulgare e nel far conoscere e soprattutto nel promuovere Fabriano, città che sta vivendo un momento particolare e delicato di trasformazione. Una bella ed intensa esperienza da ripetere.

Francesco Fantini

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy