IL RITORNO DEI CANTANTI FABRIANESI CON INNER WHEEL

Da molti anni operativo ed attivo con numerose iniziative di interesse culturale e sociale, abbiamo incontrato la presidente dell’ Inner Wheel Club di Fabriano, Alida Biondini Cipriani per parlare di una nuova iniziativa che vede il Club protagonista domani, domenica 26 marzo.

Alida, l’International Inner Wheel è sicuramente una delle principali organizzazioni femminili di service del mondo. Possiamo spiegare ai nostri lettori la sua storia, le sue origini e di cosa si occupa esattamente?

Il nome Inner Wheel vuole significare “ruota interna” perché è nata all’interno della famiglia del Rotary e si ispira agli ideali rotariani. E’ sorta il 10 gennaio 1924 per opera di Margareth Oliver Golding e di alcune signore che avevano prestato la loro opera di volontariato durante la prima guerra mondiale e che decisero di unirsi per creare legami di servizio  individuali e collettivi facendo dell’Associazione un mezzo per essere utili alla comunità, alla società. Da allora è cominciato un lungo cammino che ha portato l’Inner Wheel ad espandersi e a diffondersi in tutti e cinque i continenti diventando, nel 1967 internazionale. In Italia ci sono 212 Club suddivisi in 6 Distretti con circa 5.867 socie. Nel mondo siamo 103.000 socie in 104 nazioni e territori, i Club sono 3.895 riuniti in 174 Distretti. Abbiamo sei rappresentanti all’O N U  che assistono alle sessioni di lavoro delle Commissioni preposte ai grandi temi quali i Diritti Umani, i Diritti dei Bambini, la condizione della Donna, la Famiglia, gli Anziani, le Droghe. L’Inner Wheel si fonda sull’Amicizia e sul servire individuale e collega tra loro le socie che appartengono ai Club di diverse nazioni, favorendo la comprensione internazionale. Le socie con la forza conferita dall’appartenenza al Club, all’Associazione, si incontrano regolarmente, collaborano insieme, stringono nuove amicizie, organizzano attività culturali e  progettano service nelle comunità locali ed oltre i confini nazionali. Il Club di Fabriano si è costituito nel 1984 grazie alla volontà di quindici socie fondatrici. In questi anni alla guida del Club si sono alternate 31 presidenti, ognuna delle quali ha dato una sua personale impronta cercando di aderire al tema dell’anno.

Il tema annuale della Presidente Internazionale per l’anno 2016-2017 è ”Touch a Heart”. Con quali iniziative, anche nel nostro territorio, è possibile “Toccare il cuore” di chi ha bisogno di aiuto?

Toccare il Cuore significa “essere benevoli verso gli altri, donare il proprio tempo, il proprio denaro, le proprie risorse ed offrire il proprio aiuto…perchè la vera ricchezza consiste nel bene che facciamo…” . Nell’ottica di questo tema, l’Inner Wheel ha organizzato a fine gennaio, il VII Torneo di burraco destinando i fondi raccolti a favore del Centro Socio Educativo “Un Mondo a colori” per la realizzazione del loro laboratorio teatrale. Volendo continuare la loro azione di servizio umanitario le socie del Club Inner Wheel di Fabriano hanno voluto organizzare il prossimo evento canoro in programma appunto il 26 marzo.

L’attenzione del Club è rivolta in particolar modo ai soggetti deboli e meno fortunati, ma anche nei confronti di calamità naturali prestando soccorso con aiuti concreti. In questa ottica si colloca l’evento da voi organizzato per il 26 marzo?

Si, l’Inner Wheel proprio per i suoi ideali cerca sempre con le sue iniziative di raccogliere le esigenze della gente e di dare un concreto supporto. L’evento, infatti, che abbiamo organizzato per domenica 26 marzo alle ore 16,30 presso La Rosa Nera ha l’obbiettivo di raccogliere fondi da destinare alla Protezione Civile di Fabriano per l’acquisto di materiale per la ricerca dei dispersi a seguito delle calamità naturali. Abbiamo voluto coinvolgere in questa iniziativa vari artisti fabrianesi che con entusiasmo hanno risposto positivamente al nostro invito dimostrando una forte sensibilità alla nostra iniziativa. L’evento coinvolgerà, infatti, i nostri cantanti fabrianesi trainati dall’immancabile Franco Show, Nik Apollo ed altri che da diverso tempo non si esibivano tutti insieme, inoltre interverrà Diego Trivellini che ci delizierà con i suoi virtuosismi con la fisarmonica, ascolteremo poi le incantevoli voci del Coro Giovani Fabrianesi e dei Ragazzi del Young Singers Choir, ed assisteremo alle perfomances delle allieve del Centro Effe Due Studio danza. È solo grazie al contributo dei nostri artisti che abbiamo potuto organizzare questo evento. Pertanto rivolgo i miei sentiti ringraziamenti e quelli delle socie ad ognuno dei partecipanti ed alla disponibilità dei gestori della Rosa Nera. Così come devo ringraziare Radio Gold  che è sempre favorevole a condividere con entusiasmo tutte le iniziative che si svolgono nella nostra città.

Il Club si sta aprendo anche a socie più giovani. Quali sono i progetti e le aree di intervento prescelte dalla sezione di Fabriano di Inner Wheel?

Sicuramente socie più giovani apportano al Club una nuova linfa, nuove idee e più entusiasmo. Quest’anno, infatti, è entrata a far parte del Club l’Avvocato Chiara Biondi e l’evento di domani, 26 marzo, nasce proprio grazie ad una sua idea ampiamente condivisa da tutte le socie. È sicuramente con il contributo delle nuove generazioni che l’Inner Wheel può rinnovarsi trovando sempre nuove energie e nuovi stimoli per continuare la sua opera. Di progetti da realizzare ce ne sarebbero tanti, ci piacerebbe poter sostenere un progetto concreto per aiutare in particolare le donne in difficoltà che magari hanno subito violenze o che per i loro trascorsi si trovano a vivere in situazioni disagiate.

Come e dove è possibile prendere contatti con Inner Wheel?

Si può contattare la segretaria Deborah ai seguenti recapiti: vendite@gpsinox.it oppure chiamando il numero 3475197996.

Gigliola Marinelli

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy