VISITA FISCALE INPS A FABRIANO COL TERREMOTO, LA REPLICA DELL’ISTITUTO

Gentile Direttore, l’articolo “Senza casa e malata non le risparmiano il verbale dell’Inps” contiene imprecisioni e lacune informative in riferimento alle quali ritengo doverose alcune precisazioni nell’interesse di questo Istituto e dei suoi lettori.

Innanzitutto non risulta effettuata alcuna visita di controllo nei confronti di Alessia Baroni. Rilevo nei nostri archivi un controllo effettuato in riferimento alla malattia di un assicurato dal cui nominativo è possibile dedurre una parentela con la signora che si è rivolta al suo giornale. Tale controllo non è stato effettuato su iniziativa INPS ma su richiesta del datore di lavoro che ha espressamente indicato la data del 31 ottobre come data di espletamento del controllo che l’Istituto deve eseguire a norma di legge. E’ pertanto evidente che l’INPS ha agito nel rispetto della normativa vigente e senza alcun margine di discrezionalità nell’ambito del quale rilevare le specifiche condizioni dell’assicurato. Evidenzio comunque che l’interessato si è rivolto all’Agenzia di Fabriano alla quale ha fornito i necessari chiarimenti e che pertanto il verbale del Medico fiscale non produrrà effetti.

Francesco Ricci, Direttore Provinciale Inps Ancona

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy