JP, OGGI L’ASSEMBLEA. OPERAI ORGANIZZANO MANIFESTAZIONE A ROMA

Gli operai della Jp si riuniscono oggi in assemblea presso lo stabilimento fabrianese del Maragone per organizzare la trasferta romana. Tra una settimana, infatti, i sindacati e i vertici aziendali saranno ricevuti al Ministero dello Sviluppo Economico per fare il punto dopo il difficile momento che stanno vivendo le tute blu a causa dell’annullamento della vendita dell’ex Ardo a Giovanni Porcarelli. E i lavoratori chiedono piΓΉ garanzie per una vicenda che rischia di finire nel dimenticatoio con 700 operai piΓΉ l’indotto appesi a un filo. Sulla vicenda era intervenuto il Sindaco di Fabriano Sagramola insieme a 26 colleghi delle zone dove risiedono i lavoratori: β€œLa situazione Γ¨ fuori controllo” si legge nella lettera inviata al premier Renzi β€œe bisogna intervenire prima che diventi irreparabile.” I sindacati preparano, quindi, la manifestazione del 29 luglio a Roma: contemporaneamente al tavolo istituzionale gli operai faranno sentire la loro voce davanti gli uffici del Mise. La trasferta a Roma in pullman. E la politica? Se da un lato si registra il silenzio della deputata fabrianese Maria Paola Merloni, Γ¨ Patrizia Terzoni del Movimento 5 Stelle ad incalzare e a presentare interrogazione parlamentare ai ministri dello Sviluppo Economico, del Lavoro e delle Politiche sociali: β€œSono passati oltre due mesi dalla sentenza della Corte di Appello e il silenzio che Γ¨ calato dal Governo Γ¨ imbarazzante. Vogliamo conoscere gli interventi che i Ministri intendono attivare per scongiurare la chiusura della JP.”

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione Γ¨ obbligatorio accettare la nostra privacy policy