Progetto Conoscere la Borsa 2021, iscritti 558 ragazzi

Fabriano – L’edizione 2021 del Progetto “Conoscere la Borsa” fa il pieno di iscrizioni! Sono 558 i ragazzi delle Scuole Secondarie Superiori che quest’anno hanno formato 178 team per provare ad aggiudicarsi le prime posizioni in classifica del torneo. L’obiettivo da raggiungere è accrescere il valore del proprio patrimonio virtuale attraverso la compravendita simulata di titoli reali, con un’attenzione particolare agli investimenti sostenibili. Quest’anno gli Istituti scolastici che partecipano sotto l’egida della Fondazione Carifac sono: il Liceo Classico “F. Stelluti”, il Liceo Scientifico “V. Volterra”, l’IIS “Merloni-Miliani”, l’IIS “Morea-Vivarelli” di Fabriano ed inoltre, l’IIS “T. Catullo” di Belluno e l’ISISS “Einaudi-Molari” di Santarcangelo di Romagna. “L’alfabetizzazione finanziaria è solo una delle linee di intervento che la Fondazione rivolge a favore dei giovani – sottolinea il Presidente della Fondazione Carifac, Dennis Luigi Censi. In questa edizione la nostra iniziativa si completa con la partecipazione della ‘FEduF’ – Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio che si sostanzia nel supporto per lo svolgimento del percorso “Conoscere la Borsa” per favorire l’approfondimento di specifiche tematiche grazie all’intervento di tutor ed esperti, al fine di indirizzare al meglio il lavoro degli studenti e potenziare le conoscenze e competenze che sono alla base delle attività previste”. Avviato in Germania per avvicinare i giovani alle tematiche dell’economia e del risparmio, mediante esercitazioni pratiche che simulano la partecipazione degli studenti al mercato borsistico, il progetto “Conoscere la Borsa” ha nel tempo acquisito una crescente popolarità, assumendo una dimensione europea. In particolare, l’iniziativa si è rivelata uno strumento di successo per aiutare i giovani a osservare più da vicino come funzionano nella pratica l’economia e i mercati finanziari.

Gli studenti hanno la possibilità di investire, via Internet, un capitale virtuale di 50.000 euro in 175 titoli quotati nelle principali Borse europee. Sebbene tutte le transazioni d’acquisto e di vendita siano simulate, le quotazioni in base alle quali gli studenti decidono i loro investimenti sono reali. L’iniziativa rappresenta una preziosa esperienza di “lavoro di squadra” tra gli studenti, con il coinvolgimento anche degli insegnanti, in una cornice europea che permette di allargare il piano del confronto in un dinamico ambito internazionale. Al termine dell’iniziativa gli studenti delle squadre vincitrici, dei paesi europei coinvolti, parteciperanno ad un evento conclusivo internazionale. Per questa edizione la cerimonia internazionale si terrà in Italia grazie all’interessamento e all’organizzazione della Fondazione Sicilia. Lo “european event” è in programma a Palermo nel mese di aprile 2022.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy