Una “Mirasole” da dieci e lode

Per due giorni il 27 e 28 novembre Riccione è stata la capitale del nuoto azzurro grazie al Campionato Italiano Assoluto in vasca corta FINP (Federazione Italiana Nuoto Paralimpico). Due giorni, tre sessioni gare, centocinquantacinque atleti di cinquanta società sportive di appartenenza. 10 i record del mondo, 8 record Europei e 58 i primati italiani. La PO.DI.F Mirasole Fabriano si presenta a questi campionati con cinque atleti seguiti in vasca da Giada Boccolucci. Nella prima sessione di gare è Carlo Sbriccoli nei 50 dorso S5 a scendere in acqua chiude la sua gara in 1:06.41 piazzandosi al quinto posto. Stefania D’Eugenio nei 50 farfalla conquista la prima medaglia per i colori della PO.DI.F Mirasole Fabriano argento in 1:15.02 alle spalle dell’ olimpionica Giulia Terzi nuovo record del mondo della distanza. Carlo si riscatta subito nei 100 rana con un bellissimo argento che lo vede siglare il suo personale 2:00.77 che lo porta sul terzo gradino del podio assoluto per le categorie SB(4-6). Nella stessa distanza Enrico Zampetti SB5 conquista la medaglia d’argento in 2:36.45. Nella seconda sessione di gare Lorenzo Spadafora nei 50 stile libero S5 ottiene un bel quinto posto, 45.98 migliorando il proprio crono di iscrizione di tre secondi. Federica Stroppa inizia il campionato nei 100 dorso S4 che chiude in 3:26.17 facendo registrare il record italiano della distanza. Nei 50 rana SB4 Carlo Sbriccoli conquista l’oro di categoria e l’oro assoluto per le categorie SB(4-6) con un ottimo crono 55.20. Enrico nei 50 rana SB5 ottiene il terzo gradino del podio in 1:14.01. Nella stessa distanza SB4 Federica chiude in 1:52.01 piazzandosi alle spalle dell’olimpionica Monica Boggioni. La rana al femminile si tinge d’oro nella categoria SB6 con Stefania D’Eugenio che ferma il crono a 1:25.8. Stefania chiude il suo campionato nei 100 misti SM7 conquistando la medaglia d’argento in 2:48.77. Nell’ultima giornata di gare a chiudere il campionato per i colori della Mirasole è Federica Stroppa nei 100 stile libero S4 dove con il crono di 3:22.11 si piazza sul secondo gradino del podio. Con queste prestazioni i nostri portacolori hanno permesso alla PO.DI.F Mirasole di salire al dodicesimo posto nel medagliere per società con dieci medaglie tre d’oro, sei d’argento e una di bronzo. Nel medagliere Open per società grazie alle prestazioni di Carlo Sbriccoli la PO.DI.F si piazza all’undicesimo posto. Non si poteva chiudere in maniera migliore Il ventiseiesimo anno di attività della polisportiva e per questo dobbiamo ringraziare il presidente David Alessandroni il vice Pietro Stroppa e tutto il consiglio direttivo e i nostri allenatori ed accompagnatori nelle trasferte.

f.s.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy