TERREMOTO MAGNITUDO 4, SCOSSA AVVERTITA ANCHE A FABRIANO

Una scossa di magnitudo 4 è stata registrata questa mattina, sabato 15 maggio, alle ore 9:56 nel distretto sismico di Gubbio. Le dà notizia L’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia. La scossa è avvenuta ad una profondità di 10 chilometri. Poco dopo, alle ore 10:07, sempre con epicentro a Gubbio, i sismografi hanno registrato una scossa di terremoto di magnitudo 3.1, a 10 km di profondità. Ieri sera, invece, alle 22:22, scossa di intensità 2.8 sempre nel distretto sismico di Gubbio, a confine tra Marche e Umbria. Le scosse sono state avvertite anche a Fabriano. La circolazione ferroviaria, stamattina, lungo la linea Foligno-Ancona è stata sospesa in via precauzionale per permettere ai tecnici di Rfi di effettuare verifiche tecniche. Alle ore 13,30 il traffico risulta ancora sospeso tra Nocera Umbra e Fabriano. Prima di mettersi in viaggio è bene consultare il sito Trenitalia.

AGGIORNAMENTO

Nella tarda mattinata di oggi, Ingv ha corretto la stima iniziale e, pertanto, la scossa di terremoto delle 9:56 è stata di magnitudo 3.9 e non 4 come da prima stima.

Marco Antonini

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy