SENTENZA DEL TAR, IL PD: “QUELLA DEL SINDACO E’ UNA LETTURA FANTASIOSA”

La nota del Gruppo Consiliare Partito Democratico di Fabriano 

Fabriano – Abbiamo visto la lettura fantasiosa che il Sindaco Santarelli fa della Sentenza del Tar, ricorso fatto dalla dirigente e non dal Partito Democratico come potrebbe sembrare ad un lettore disattento. Il ricorso è stato respinto solo in parte, una parte è stata infatti dichiarata inammissibile per difetto di giurisdizione, il che sta a significare che la ricorrente dovrebbe rivolgersi ad un giudice ordinario perché il Tar non è competente in materia. In ultimo, ma non per ultimo, una terza parte viene considerata improcedibile, poiché il testo finale del Regolamento è stato cambiato successivamente al ricorso della dirigente e successivamente all’interpellanza ed alla mozione da noi presentate in Consiglio. In conclusione della sentenza si legge anche che le spese vengono compensate, ciò per la giurisprudenza significa non una vittoria dell’Ente perché altrimenti il Tar avrebbe condannato la dirigente al pagamento di tutte le spese. I giudici del Tar con un tono quasi “paternalistico” auspicano la collaborazione tra Giunta e dirigenza, invitando quindi anche il Sindaco a collaborare piuttosto che usare un tono vittorioso contro la dirigente. Quindi il post del Sindaco e i conseguenti articoli ci sembrano estremamente fuorvianti, ma sembra che questa amministrazioni sia capace solo di evidenziare ciò che va a loro vantaggio senza mai dire la completa verità.

 

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy