49ENNE SI IMPICCA IN CASA, AVEVA UN BAR A FABRIANO

Luca Dolce, 49 anni,  si è tolto la vita questa mattina impiccandosi nella sua casa di Esanatoglia. A trovare il corpo è stata la madre della vittima. L’uomo si era candidato a sindaco ed era consigliere comunale di minoranza nella piccola cittadina del Maceratese. Aveva aperto un bar a Fabriano, in via Dante, in prossimità del distributore di Carburante di Santa Maria. Sul posto i carabinieri di Camerino e i sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare l’avvenuto decesso.

In aggiornamento

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy