ASSALTO FALLITO AL BANCOMAT VENETO BANCA DI CUPRAMONTANA (banda distratta)

Una banda ha provato un’altra volta, senza risultato, l’assalto al bancomat della filiale di Veneto Banca di Cupramontana. Il colpo è stato sventato dai vigilanti e dai carabinieri della Compagnia di Fabriano. L’allarme è scattato martedì notte alle ore 3 in via Ferranti. Due persone con il volto travisato hanno preso di mira lo sportello della banca, ma non hanno contato bene le telecamere di sicurezza presenti. La banda, infatti, ha oscurato due occhi indiscreti in funzione in prossimità del bancomat, ma non si è accorta della presenza di una terza telecamera posizionata nelle vicinanze. I due hanno iniziato le loro operazioni per asportare denaro praticando un foro sullo sportello, poi, dando per scontato che tutti dormivano in quel momento, hanno iniziato a preparare un piccolo ordigno con gas acetilene per far saltare il bancomat e poter scappare con i soldi. Dalla centrale operativa di Veneto Banca, però, un vigilante si è accorto dei due e ha fatto scattare l’allarme. La banda è dovuta scappare mentre la pattuglia dei carabinieri della stazione locale stava arrivando a tutta velocità. L’assalto, quindi, non è riuscito ed è caccia a tre persone: lungo la strada, infatti, c’era anche un complice su una macchina che attendeva i due. Indagini in corso. (immagine di repertorio)

m.a.