OSTETRICIA, BOTTA E RISPOSTA TRA I SANITARI E SINDACO PORCARELLI

L’opposizione, in consiglio comunale, chiede azioni forti da parte del primo cittadino di Cerreto d’Esi per salvare il punto nascita dell’Ospedale Profili di Fabriano ma il sindaco Giovanni Porcarelli critica l’operato dei sanitari e scoppia una bagarre. E’ stato Marco Zamparini, consigliere del Pcl, ad evidenziare l’ennesima polemica che divide la città. <<Se fosse stato per lui – ha detto Zamparini – questo reparto avrebbe già chiuso. Porcarelli faccia un passo indietro perché non salvaguarda il nostro territorio, tanto meno la sanità pubblica che è un diritto inalienabile>>. Nel giro di poco è arrivata una lettera firmata dai sanitari del reparto di Ostetricia che difendono il loro operato. <<Siamo sconcertati per le sue costanti assenze ad ogni manifestazione – hanno scritto.- Ci chiediamo con quali conoscenze può affermare che non siamo sufficientemente capaci di svolgere il nostro lavoro. Il calo delle nascite è dovuto a fattori culturali e alla crisi economica. Grazie sindaco – conclude la lettera – di dare una mano a chi vuole smantellare la sanità pubblica delle zone montane. Sarebbe come affermare che se un sindaco governasse male il proprio Comune se ne proponesse la chiusura>>.

 

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy