News

Elezioni comunali a Sassoferrato, Genga e Serra San Quirico, affluenza definitiva in calo

Si sono chiusi alle ore 23 i seggi anche a Sassoferrato, Genga e Serra San Quirico dove si è scelto il nuovo sindaco. In attesa dei dati di domani (lo spoglio dalle ore 14), è già arrivato il dato ufficiale dell’affluenza definitiva dal Viminale.

Affluenza

Sassoferrato 62,16 % (precedente 66,38 %)

Genga 66,08 % (precedente 76,11 %)

Serra San Quirico 65,93 % (precedente elezione comunale, 68,34)

A Fabriano per le elezioni europee affluenza del 48,25%, in calo di quasi dieci punti.

Il punto

A Sassoferrato la sfida è a due, tra l’uscente Maurizio Greci e Roberta Leri che è stata assessore ai Servizi sociali. Greci prova il secondo mandato sostenuto dalla lista “Uniti verso il Futuro”: «Dopo 5 anni di esperienza incredibile sono pronto per una nuova sfida. Tanti i progetti da completare e tanti quelli in cantiere, con una squadra rinnovata, piena di entusiasmo e passione per il nostro territorio» le parole di Greci che punta su ambiente, ecologia e gestione del territorio. Roberta Leri, invece, è sostenuta da lista “Nuova Sassoferrato”, di area centrodestra. «I nostri primi punti di programma sono: sicurezza, viabilità e decoro urbano, senza dimenticare lavoro e commercio locale. A livello nazionale e regionale – dice – c’è una distinzione forte che è impossibile non replicare a livello locale: auspico di creare un filo rosso che colleghi tutta la filiera istituzionale per dare molte più opportunità a Sassoferrato». Uno dei temi caldi della nuova Amministrazione sarà la questione degli impianti fotovoltaici a Monterosso Stazione.

A Genga la sfida è tra l’uscente Marco Filipponi e Franco Sorci. Marco Filipponi è sostenuto dalla lista “Nuova Genga” e punta su «rinnovamento, crescita, turismo e politiche sociali». A contendergli la poltrona c’è Franco Sorci sostenuto dalla lista “Governo di popolo per Genga”: «Dopo oltre 40 anni, il comune di Genga avrà finalmente una compagine diversa dai soliti nomi», le parole di Sorci.
Sindaco “nuovo” a Serra San Quirico: l’uscente Tommaso Borri ha terminato il suo secondo mandato. A succedergli sono tre candidati. In continuità con l’uscente Amministrazione si colloca Giampiero Colli sostenuto dalla lista “Colli Sindaco”. Poi c’è Eliane Rossini sostenuta dalla lista civica “Orizzonte Serra San Quirico 2024” e Debora Pellacchia, consigliera d’opposizione uscente, sostenuta dalla lista “Rinascita”. Il tema caldo sarà ancora quello del raddoppio ferroviario.

Marco Antonini