Ginnastica Fabriano vince anche la terza tappa di campionato. Aspettando lo scudetto

Fabriano – Ancora un ottimo risultato per la società della città della carta che resta sul gradino più alto del podio! Con 121.950 punti la Ginnastica Fabriano ha vinto anche la terza tappa di campionato che si è disputata poco fa al PalaFitLine di Desio, ed ora è proiettata verso la finalissima del prossimo mese quando cercherà di conquistare nuovamente lo scudetto Nazionale, il settimo consecutivo. Gli applausi sono stati tutti per Milena Baldassarri, Lorjen D’Ambrogio e Gaia Mancini. Assente per un piccolo inconveniente muscolare Sofia Raffaeli, ma sarà regolarmente presente, la prossima settimana nella Coppa del Mondo che si disputerà a Sofia. Milena Baldassarri è scesa in pedana con il cerchio e ha conquistato 31.950 punti, Lorjen D’Ambrogio alla palla ha totalizzato 28.600 punti; Gaia Mancini al nastro 29.450 punti e nuovamente Milena alle clavette è tornata in pedana ed ha ottenuto 31.950 punti. In seconda posizione, dopo Fabriano, Motto Viareggio con 121.650 punti e l’Udinese terza con 119.850 punti. La squadra della città della carta è stata guidata dalle tecniche Julieta Cantaluppi e Lora Temelkova: hanno conseguito altri 30 punti per la classifica generale che permette alla società marchigiana di staccare il pass per la finale scudetto, da capolista, con 90 punti. A contendersi lo scudetto il prossimo 30 aprile saranno Ginnastica Fabriano, A.S. Udinese, Raffaello Motto Viareggio, Polisportiva Varese, Armonia d’Abruzzo ed Eurogymnica Torino, mentre retrocedono in A2 Iris Giovinazzo, Ginnastica Terranuova e PGS Auxilium Genova. La società Aurora Fano, intanto, si è salvata con l’ottava posizione conquistata.

La gara

Si è concluso il terzo atto del Campionato Nazionale di Serie A1 di Ginnastica Ritmica intitolato “Trofeo San Carlo Veggy Good”, sponsor ufficiale della Federazione Ginnastica d’Italia. Nell’ultima prova di regular season abbiamo visto le migliori ginnaste del panorama nazionale sfidarsi per il podio di giornata e per le prime sei posizioni in classifica, necessarie per accedere alla Final Six in programma a Torino nel weekend del 30 aprile, in diretta su La7. Alla finale scudetto rivedremo quindi: la Ginnastica Fabriano (90 punti speciali), l’ASU di Udine (pt. 79), la Motto Viareggio (pt. 77), la Polisportiva Varese (pt. 67), l’Armonia d’Abruzzo (pt. 59) e l’Eurogymnica di Torino (pt. 57). Stabili nella massima serie la Ritmica Romana (pt. 49), l’Aurora Fano (pt. 45) e la San Giorgio ’79 (pt. 39) mentre retrocedono in serie B l’Iris Giovinazzo (pt. 37), la Ginnastica Terranuova (pt. 29) e l’Auxilium di Genova (pt. 23). Appuntamento a domani per l’epilogo della Regular Season di Serie B sempre sulla pedana del palazzetto dello sport di Largo Atleti Azzurri d’Italia, a Desio. Ospiti d’eccezione per la fase finale della Regular Season 2023, la squadra nazionale senior di Ginnastica Ritmica, quella junior e Alexandra Agiurgiuculese, che si sono alternate in splendide esibizioni con i loro esercizi di gara.

Marco Antonini