Fabriano – Rapina in concorso, fratelli tradotti in carcere: pena di 2 anni e 5 mesi

Nei giorni scorsi i carabinieri del Norm di Fabriano, agli ordini del capitano Marcucci, hanno eseguito un ondine di carcerazione nei confronti di due fratelli, un uomo e donna, entrambi residenti a Fabriano, lui 50enne, lei 60enne, emesso dalla Procura della Repubblica, presso il Tribunale di Ancona. Entrambi dovranno espiare una pena di 2 anni e 5 mesi per rapina in concorso. Dieci anni fa i due sono entrati nell’abitazione dell’anziana madre, residente nel Fabrianese, l’hanno picchiata e rapinata di quanto possedeva in casa per un bottino complessivo di circa 10mila euro. Ora al termine del processo avviato dopo l’intervento, all’epoca, dei carabinieri di Fabriano e dei sanitari del 118, la condanna a una pena di due anni e cinque mesi. Lui sconterà la pena nel carcere di Ancona, lei in quello di Pesaro.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy