Fabriano – Ben 415 studenti per la quinta edizione di “Conoscere la Borsa”

Fabriano – Ci siamo! Lo starter ha dato il via alla quinta edizione del progetto “Conoscere la Borsa”, sostenuto e finanziato dalla Fondazione Carifac. Sono 135 i teams che prenderanno parte alla competizione formati da 419 studenti, coadiuvati da 15 insegnanti. Grande partecipazione anche quest’anno degli Istituti Superiori di Fabriano a cui si sono associati l’IIS “Tomaso Catullo” di Belluno e l’Istituto di Istruzione Superiore “L. Einaudi- R. Molari” di Santarcangelo di Romagna.

Anche in questa edizione verrà attivato un percorso di educazione finanziaria, che costituisce il focal point del progetto, grazie alle lezioni impartite ai vari teams dalla FEduF (Fondazione per l’educazione finanziaria e al Risparmio). “Tali incontri prenderanno in esame diversi temi – precisa Monica Rivelli, responsabile FEduF per lo Sviluppo progetti e networking internazionale – dalle origini e funzioni della moneta come riserva valore, alle relazioni e reciproche influenze tra la società e i mercati finanziari”. Infatti, il successo del progetto deriva dal fatto che si è rivelato uno strumento fondamentale per aiutare i giovani a osservare più da vicino come funzionano nella pratica l’economia e i mercati finanziari. In sintesi, Conoscere la Borsa si sviluppa come segue: gli studenti hanno la possibilità di investire, via Internet, un capitale virtuale di 50.000 euro in diversi titoli quotati nella Borsa di Stoccarda. Sebbene tutte le transazioni d’acquisto e di vendita siano simulate, le quotazioni in base alle quali gli studenti decidono i loro investimenti sono reali.

L’iniziativa rappresenta una preziosa esperienza di “lavoro di squadra”con il coinvolgimento anche degli insegnanti, in una cornice europea che permette di allargare il piano del confronto in un dinamico ambito internazionale. Al termine del concorso gli studenti delle squadre vincitrici, dei paesi europei coinvolti, parteciperanno ad un evento conclusivo internazionale. Nella primavera del 2023 è prevista anche a livello nazionale l’organizzazione di una cerimonia conclusiva del Concorso. Prossimamente sarà decisa la sede che prenderà il testimone dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana, organizzatrice del meeting conclusivo della gara nazionale dell’edizione 2022. (IMMAGINE DI REPERTORIO)

a.c.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy