Fabriano -18enne arrestato, provvedimenti del Questore: divieto accesso a locali e avviso orale

Fabriano – “Immediata anche la risposta nei riguardi del giovane fabrianese, resosi responsabile delle aggressioni a personale dei Carabinieri e della Polizia di Stato, in prossimità di un locale pubblico nel centro di Fabriano e già tratto in arresto nella notte tra sabato e domenica. (Leggi qui la notizia completa). Il Questore della Provincia di Ancona ha disposto nei suoi riguardi due misure di prevenzione: il D.Ac.Ur., ovvero il divieto di accesso a tutti i locali di pubblico intrattenimento, ed alle aree limitrofe, site nel comune di Fabriano, per anni due, nonché l’Avviso Orale, volto a formulare nei suoi riguardi un monito perentorio a cambiare condotta di vita. Le misure di prevenzione costituiscono uno strumento efficace ed immediato, volto a colpire quei soggetti, che, con il loro comportamento arrecano disordini o costituiscono un pericolo per l’ordine e la sicurezza dei cittadini e consentono in caso di violazione di procedere con denuncia e/o arresto”. Così un comunicato della Questura di Ancona.

Il giovane è difeso dall’avvocato Ruggero Benvenuto che dichiara: “Rispetto a questi due provvedimenti notificati, andremo a fare ricorso al prefetto. Se non dovesse bastare andremo anche al Tar. Il ragazzo ha avuto un duplice provvedimento della Questura di Ancona senza essere mai condannato e non c’è mai stato un giudizio di merito. Si confida nel buon esito del ricorso. Il giovane ha compreso il disvalore sociale di quanto accaduto e soffre per il clamore che è nato intorno all’argomento».

m.a.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy