Sandra Girolametti nuovo presidente dell’Ente Palio San Giovanni Battista di Fabriano

Nuovo presidente per il Palio di San Giovanni Battista di Fabriano. Il 22 ottobre si è tenuta l’Assemblea dei 60 presso la sala conferenze del Palazzo del Podestà. L’Assemblea è stata convocata per eleggere il nuovo Presidente dell’Ente e i responsabili di settore. Sandra Girolametti è la nuova presidente dell’Ente dopo il mandato di Sergio Solari. “Dialogo, condivisione e partecipazione attiva saranno i punti cardine di questa Presidenza” lo slogan dello staff guidato dalla presidente eletta all’unanimità. L’elezione, come da articolo n.21 dello Statuto, ha avuto luogo per appello nominale. Presenti le quattro Porte: Borgo, Cervara, Piano e Pisana. L’elezione, sempre da Statuto, è considerata “seduta solenne”, per questo i Priori hanno presenziato vestiti in costume. L’Assemblea presieduta dal Priore Anziano, ha visto i saluti del sindaco, Santarelli, del presidente uscente, Solari e la votazione del nuovo presidente, nel pieno rispetto della normativa anti-covid. Soddisfazione è stata espressa dalla neo presidente, Sandra Girolametti, che ha ringraziato i presenti e il consiglio uscente con il presidente Solari per il lavoro fatto in questi anni. “Il prossimo Palio, quello della rinascita – ha detto Girolametti – dopo due lunghi anni di pandemia ci vede già al lavoro per tornare nella nostra bella piazza, lungo Corso della Repubblica. Sarà il Palio della condivisione e dell’inclusione, aperti a tutti, per far conoscere Fabriano a chi ancora non è mai venuto nell’entroterra”. Diversi gli obiettivi del nuovo Consiglio. “Nel Triennio in questione verranno approfondite diverse tematiche e verranno organizzati convegni specifici con pregiati relatori. I temi: “Le donne nel Medioevo ed in particolare le donne dei Chiavelli: la loro vita come madri, mogli, aspetto sessuale, tradimenti ed adulteri”. E ancora: “I reati ed i processi nel Medioevo: Tribunali, Pene e Torture” e “I medicamenti, le erbe aromatiche, i cibi con le erbe”. Rilanceremo il Palio anche al di fuori dei confini cittadini con una progettazione di marketing e comunicazione che si auspica sia efficace. Oltre al periodo di giugno, in accordo con le Porte, si progetteranno iniziative che possano mantenere vivo – conclude la presidente Girolametti – l’interesse per il Palio tutto l’anno, soprattutto con il contributo degli storici cittadini. Si cercherà di coinvolgere il maggior numero di giovani possibile”.

La squadra guidata dall’avvocato Sandra Girolametti è la seguente mentre altre figure verranno indicate man mano che si prenderà possesso effettivo della organizzazione dell’Ente:

– Vice Presidente: Mauro Marcellini
– Tesoriere: Giorgio Cristallini
– Segretaria: Ilenia Scipioni
– Infiorate Artistiche: Danilo Borgarucci e Giovanna Bolzonetti
– Costumi e Corteo Storico: Lilia Malefora e Ombretta Belardinelli
– Giochi e Sfida del Maglio: Renato Carmenati
– Hostarie: Vanda Balducci
– Borgo Medievale: Martina Cerioni
– Addobbi e Storico: Luciano Stroppa
– Ufficio Stampa: Marco Antonini

Marco Antonini