Nell’Ambito 10 il 60% della popolazione ha ricevuto la prima dose del vaccino

Tutti e cinque i comuni dell’Ambito 10 (Fabriano, Sassoferrato, Genga, Cerreto D’Esi e Serra San Quirico) sono ufficialmente Covid free, come annunciato dai sindaci, anche se il rischio di una ripresa dei casi di positività, con la variante Delta, non è da escludere. Circa il 60% della popolazione residente ha ricevuto almeno la prima dose del vaccino. Prosegue spedita la campagna di vaccinazione al PalaFermi, quartiere Santa Maria, grazie al lavoro degli operatori sanitari, coordinati dalla dottoressa Selena Saracino. Su un bacino potenziale di oltre 40mila residenti nell’Ambito 10, sono 25.794 coloro che hanno ricevuto la prima dose del vaccino; 14mila, invece, hanno completato il ciclo anche con la seconda dose. Scorporando il dato e al netto delle somministrazioni effettuate dai medici di famiglia, nel Punto vaccinale PalaFermi di Fabriano sono 24.207 coloro che hanno ricevuto la prima dose e 11.764, anche la seconda. Nel punto vaccinale dell’ospedale Profili la prima dose del vaccino è stata somministrata a 1.587 persone, la seconda 2.236. Un grande lavoro che ha portato ad una percentuale di popolazione vaccinata, almeno con la prima dose, compresa fra il 55 e il 65 per cento dei residenti nell’Ambito 10. Punto vaccinale, intanto, operativo, da alcune settimane anche a Sassoferrato grazie ai medici di famiglia. Chiuso, ormai da aprile, quello di Cerreto d’Esi.

Marco Antonini

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy