Giunta regionale sul caso Elica: “Dall’azienda un primo positivo passo avanti. Dialogo tra le parti”

Ancona – “La posizione espressa dall’Elica (leggi qui), dopo l’incontro con la Giunta regionale, rappresenta un primo positivo passo avanti per favorire il dialogo tra le parti. Lo scopo della Regione, ribadito all’azienda nell’incontro bilaterale avvenuto, è di difendere il territorio, salvaguardano il lavoro nelle Marche. L’apertura di Elica alla revisione del piano e al mantenimento delle produzioni per tutelare il lavoro in Italia va ora chiarita e riempita di contenuti concreti, attraverso il dialogo con le organizzazioni sindacali ed i lavoratori. La Regione convocherà un tavolo di confronto congiunto con sindacati e azienda, per offrire un’opportunità di confronto per entrare nel merito delle questioni in campo: è necessario fare chiarezza, nel rispetto dei ruoli, sulle soluzioni da intraprendere per la difesa del territorio, del lavoro e della competitività”. Così, la Regione Marche, in una nota.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy