Fabriano, DENUNCIATO PER DETENZIONE AI FINI DI SPACCIO, MULTA COVID

Fabriano – Nella mattinata dello scorso 18 marzo, nell’ambito di un’operazione di polizia volta alla repressione dello spaccio di stupefacenti, personale di questo Commissariato di P.S. ha denunciato alla Procura della Repubblica di Ancona un giovane ventenne, di nazionalità albanese, per detenzione a fini di spaccio di circa dieci grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish. Gli Agenti di Polizia, insospettiti dall’atteggiamento del giovane, hanno proceduto alla sua perquisizione che è stata estesa anche al suo appartamento dove, difatti, è stato rinvenuto lo stupefacente, nascosto in vari punti della camera da letto, già suddiviso in dosi pronte per essere cedute.
Insieme all’hashish è stato sequestrato anche un bilancino di precisione utilizzato per il confezionamento dello stupefacente.

Nella medesima serata, personale di questo Ufficio in servizio di volante ha sorpreso lo stesso giovane a bordo di un’auto di grossa cilindrata, condotta da un pregiudicato della zona, mentre percorrevano a fari spenti le vie di questo centro cittadino.
Considerata la condotta alquanto sospetta dei due, gli Agenti procedevano al loro controllo. Entrambi venivano sanzionati per violazione della normativa anti-Covid, non avendo alcun valido motivo che giustificasse la loro presenza oltre l’orario consentito delle 22.00.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy