GHIACCIO NELL’ENTROTERRA, PARLANO I SINDACI DELL’AMBITO 10

Fabriano – Maltempo nell’entroterra. Per tutta la giornata di oggi la colonnina di mercurio non è mai riuscita ad avvicinarsi allo zero. Il segno meno ha dominato nella domenica di Carnevale, con vento freddo, un’ultima nevicata sabato notte e il gelo che ha reso più complicata la circolazione nelle prime ore dell’alba. Complessivamente, però, la situazione è sempre stata sotto controllo con la viabilità che ha subìto lievi rallentamenti sulla SS 76 soprattutto in mattinata, sia allo svincolo Est che Ovest. Ghiaccio nel Fabrianese con gli operai in azione dalle prime ore del giorno. Le strade sono state pulite e percorribili, con qualche difficoltà sui marciapiedi. “Le criticità su alcune strade sono dovute alla poca neve caduta sabato notte che non ha consentito al sale di fare la sua parte ed era troppo poca per poterla togliere con le pale degli spazzaneve – precisa il sindaco, Gabriele Santarelli. – Con l’uscita del sole, in giornata, le temperature si sono rialzate e il sale ha fatto scogliere le lastre. In questi anni abbiamo aumentato il numero degli spargisale in azione anche nel territorio delle frazioni, ma ancora non siamo in grado di avere un controllo capillare per sale e breccino”. Per quanto riguarda la pulizia dei marciapiedi il primo cittadini spiega che “sabato la Protezione civile era uscita con le turbine per pulire i marciapiedi, ma la neve era poca e non è stato fattibile”. Il problema principale resta quello della temperatura sempre sotto zero: la più alta ha raggiunto -1 nel primo pomeriggio di oggi. Riguardo alle scuole, che in città sono rimaste aperte ieri, mentre altrove (Jesi, Ancona, per fare due esempi, erano state chiuse dai rispettivi sindaci) Santarelli precisa che «non c’è stato nessun disagio per le scuole di ogni ordine e grado aperte”.

Comprensorio

“Oggi – dice il sindaco di Cerreto d’Esi, David Grillini – é scattato di nuovo il piano neve a causa della nevicata notturna che aveva imbiancato la città. I mezzi preposti, i volontari della Protezione Civile e gli uomini del Comune si sono adoperati affinché le strade e i luoghi maggiormente frequentati fossero liberi. Per tutta la domenica l’attenzione è rimasta alta, soprattutto a causa del pericolo ghiaccio”. A Sassoferrato strade e passi ghiacciati con il sole che si è visto dopo pranzo. “Abbiamo qualche criticità in alcune frazioni – dice il sindaco di Sassoferrato, Maurizio Greci – per i cumuli di neve causati dal vento, i nostri mezzi sono entrati in azione anche ieri dalle prime ore della giornata. Il problema del ghiaccio è invece generalizzato in tutto il territorio viste le bassissime temperature”. Situazione sotto controllo a Genga. “Nessun disagio manifestato, mezzi regolarmente in servizio” precisa il sindaco, Marco Filipponi. Si lavora anche a Serra San Quirico dove gli alunni dell’Istituto comprensivo, dopo la chiusura preventiva di sabato, vista l’allerta meteo diramata in precedenza, torneranno regolarmente in classe domani mattina. “Non ci sono stati problemi particolari – dice il sindaco, Tommaso Borri. – Il piano neve ha funzionato egregiamente con gli operai che, già alle 4 del mattino, erano al lavoro. Sabato pomeriggio il ghiaccio in alcune zone ha creato malumori, ma gli operai sono riusciti a distribuire il sale dappertutto, in alcune vie prima, in altre dopo perché non si può stare dappertutto contemporaneamente e la situazione è tornata alla normalità”.

Marco Antonini

Meteo

Previsioni per Lunedì 15/2/2021

Cielo: sereno o poco nuvoloso con qualche annuvolamento residuo nel settore meridionale nella prima parte della mattinata
Precipitazioni: assenti
Temperature: in lieve aumento nei valori massimi, stazionarie o in lieve diminuzione le minime
Venti: di brezza tesa, inizialmente di vento moderato lungo la costa, nord orientali, in rotazione dai quadranti occidentali dalla tarda mattinata
Mare: molto mosso, mosso dal pomeriggio
Fenomeni Particolari: estese gelate in nottata e al primo mattino

Previsioni per Martedì 16/2/2021Cielo: sereno con aumento della copertura nelle zone montane nel pomeriggio
Precipitazioni: assenti
Temperature: in diminuzione nei valori minimi ed in aumento nei massimi
Venti: di brezza tesa ocidentali
Mare: poco mosso
Fenomeni Particolari: estese gelate nottetempo e al primo mattino

Tendenza per i giorni successivi: indicazioni di tempo stabile per il resto della settimana

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy