CONTROLLI ANTI COVID, MULTE A PROPRIETARIO E CLIENTI DI UN PUBBLICO ESERCIZIO

Fabriano – Controlli anti covid da parte dei Carabinieri della compagnia di Fabriano nel weekend appena concluso. Diversi gli interventi effettuati dai militari. Un ventenne marchigiano, nato e residente in un comune limitrofo, è stato controllato alla guida della propria autovettura all’altezza del parco Regina Margherita di Fabriano. Il giovane, sottoposto a perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico, “modello Rambo”, ben occultato nel veicolo e di alcuni grammi di cocaina. L’uomo è stato segnalato alla Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti per uso non terapeutico, denunciato per porto abusivo di armi e/o  oggetti atti ad offendere e sanzionato per non aver rispettato il divieto di spostamenti in un Comune diverso da quello di residenza. I militari hanno proceduto all’immediato ritiro del documento di guida.

Nei giorni scorsi, sempre quindi in zona arancione, nel tardo pomeriggio, i militari hanno proceduto al controllo di un esercizio pubblico ubicato in centro a Fabriano. Hanno constatato che il titolare, nonostante la normativa glielo impedisse, aveva somministrato e permetteva la consumazione dei prodotti all’interno del suo locale. Sia al titolare che a ciascuno degli avventori presenti, quattro in tutto, è stata comminata la sanzione di 400 euro.  Complessivamente le multe elevate sono state 5. (comunicato stampa)

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy