ANDREA ROSSI (FI): “IN GIUNTA DILETTANTI ALLO SBARAGLIO”

Fabriano – L’assessore al Bilancio manca dallo scorso 29 giugno e l’opposizione, dopo mesi di attesa del successore di Francesco Bolzonetti che si è dimesso per motivi personali, alza la voce. Attualmente l’interim è nelle mani del sindaco, Santarelli. Dopo il consigliere Andrea Giombi, Fabriano Progressista che ha protocollato una mozione per chiedere la nomina del nuovo assessore, interviene Andrea Rossi, (foto), Coordinatore Provinciale Forza Italia Giovani che riportiamo integralmente.

Il punto di Andrea Rossi

“La mancanza dell’assessore al bilancio del Comune di Fabriano da oltre 100 giorni è un’altra goccia nell’oceano di opacità a cui i 5 Stelle ci hanno abituato. Contestualmente alle dimissioni dell’ex assessore dottor Bolzonetti il Sindaco definì il nostro Comune “ridicolo per via di alcune dinamiche interne che rende l’attività difficile”. Già in quell’occasione Forza Italia chiedeva chiarimenti su questa affermazione di enorme gravità senza ricevere risposta. Se a questo silenzio si sommano il ricorso al Tar da parte della dirigente ai Servizi Finanziari (figura che opera a stretto contatto con l’assessorato al bilancio), la revoca del mandato al dirigente per l’Assetto del Territorio e il diniego di accesso agli atti per conoscerne le ragioni da parte di due consiglieri di opposizione è opportuno fare due riflessioni. Il Comune non è proprietà privata di Santarelli e dei suoi, pertanto sono tenuti a rispondere subito delle loro affermazioni e delle loro azioni in qualità di amministratori. La città sta subendo ingiustamente l’incapacità di questa Giunta e il caos che sta seminando all’interno del Comune.

I cittadini hanno lanciato un forte messaggio con le ultime elezioni regionali bocciando sonoramente l’operato di questa giunta, in particolare facendo passare l’attuale Vice Sindaco da 407 preferenze delle ultime comunali a 278. Se si considera che i Comuni giocheranno un ruolo fondamentale nella spesa delle risorse europee del Recovery Fund purtroppo non ci resta che invitare tale Amministrazione a farsi da parte per incapacità manifesta e ridare voce ai cittadini fabrianesi. I problemi che affliggono il territorio sono troppo complessi per essere gestiti da dilettanti allo sbaraglio”.

A cura di Marco Antonini

 

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy