Controlli anti-covid: multa a un locale a Fabriano, distanza non rispettata

di Marco Antonini

Fabriano – Operazione dei Carabinieri di Fabriano, ieri sera, martedì 13 ottobre. I militari, in divisa e in borghese, nel corso di un servizio mirato volto al controllo del rispetto della normativa anti covid, hanno effettuato, in orari serali e notturni, nei parchi cittadini, nelle vie di accesso al centro e in periferia, una serie di controlli.

Un pubblico esercizio è stato sanzionato (400 euro) in quanto è stata accertata la presenza, all’interno dello stesso, di numerose persone che, tra loro, non rispettavano la distanza interpersonale di un metro, tanto da rendere difficoltosa la mobilità. I militari operanti contestavano anche che all’interno dell’esercizio pubblico non era affissa la corretta cartellonistica riguardante le vigenti normative volte a prevenire il contagio da Covid-19.

Sempre nel corso della serata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Fabriano hanno denunciato una donna trovata alla guida di una macchina di grossa cilindrata in stato di ebbrezza, con tasso alcolemico superiore al limite consentito. Alla donna è stato ritirato il documento di guida.

I militari hanno anche segnalato alla prefettura come assuntore di sostanze stupefacenti un giovane del posto che, sottoposto a controllo su strada, è stato trovato in possesso di un pezzetto di hashish di circa 1 grammo di cui ragazzo dichiarava il possesso per uso personale. I controlli proseguono quotidianamente con personale h24 in tutte le stazioni che fanno riferimento alla Compagnia di Fabriano.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy