Cerreto d’Esi, accordo politico tra la lista civica CambiaMenti ed il Pd

A cura della lista civica CambiaMenti – Cerreto d’Esi 

I tanti rumors che da qualche settimana circolavano in vista delle prossime elezioni comunali a Cerreto d’Esi hanno trovato in queste ultime ore conferme, anche se non nelle forme inizialmente ipotizzate dalle indiscrezioni. C’è accordo politico tra la lista civica CambiaMenti ed il Pd locale per le prossime comunali di settembre. Una “bomba” forse per chi segue distrattamente le vicende politiche locali, ma che a ben guardare può non sorprendere se si fanno alcune considerazioni pratiche: il rischio di avere ben quattro (addirittura qualche mese fa se ne ipotizzavamo 5 o 6) liste per un piccolo comune come Cerreto d’Esi era quello di frammentare esageratamente i voti a tutto eventuale vantaggio del sindaco uscente. Inoltre tra le varie liste presenti, Pd e CambiaMenti erano quelle con più affinità in fatto di linee programmatiche per Cerreto, pur nel distinguo delle proprie origini.

Da ultimo i colloqui avvenuti in maniera costante nei periodi precedenti la presentazione delle liste hanno consentito di “limare” i dettagli ed i punti di vista, oltre a mettere in ordine le tessere mancanti. “Posso affermare – fa sapere il candidato sindaco, David Grillini – che la lista CambiaMenti non ha minimamente snaturato quella che era la sua “mission” iniziale, ovvero programmare un vero e proprio “rinascimento” per Cerreto e la scelta da parte del Pd di proporre candidate giovani e nello stesso tempo con la giusta esperienza e voglia di contribuire a questo cambiamento ne è la migliore delle dimostrazioni. In definitiva – conclude – entrambe le compagini sono sicure che da questa unione possa scaturire quella sinergia atta a valorizzare le potenzialità, volutamente inespresse, del nostro paese e a dare una spinta alla socialità che è alla base di una ripresa collettiva”.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy