VIOLENZA PRIVATA E GENERALITA’ FALSE, CARABINIERI IN 2 CONDOMINI DI FABRIANO

di Marco Antonini

Fabriano – Condomini in primo piano. Due operazioni, nei giorni scorsi, dei carabinieri della Compagnia di Fabriano. Due le persone denunciate.

In un condominio di via Filzi un 36enne straniero, da tempo residente in città, è stato denunciato per violenza privata e multato per ubriachezza molesta. Alcuni vicini hanno chiamato i militari perchè era in corso un diverbio tra due condomini che avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi. Dalla ricostruzione dei carabinieri, una volta sentiti i presenti, è emerso che il 36enne aveva parcheggiato l’auto nello spazio condominiale in modo tale da non far uscire con il proprio mezzo la persona con la quale stava litigando animatamente che quindi aveva la macchina bloccata. I carabinieri hanno calmato gli animi e denunciato il giovane. Per lui è scattata anche la multa per ubriachezza molesta.

Poco lontano, in un condominio di viale Zonghi, secondo intervento dei carabinieri. Qui sono stati chiamati dai vicini perchè, in tarda serata, si sentivano molti rumori e musica alta all’interno di un’abitazione. I militari, sul posto, hanno identificato i presenti: uno, in particolare, è stato denunciato per aver fornito generalità false. All’Arma ha dato un nome e cognome diverso dal suo, ma i militari, che già lo conoscevano, hanno atteso la mattina successiva e, una volta fatto l’accertamento all’Anagrafe del Comune, lo hanno denunciato. E’ un 44enne di Fabriano. Non sono scattate multe per assembramenti Covid in quanto i presenti erano tutti parenti entro il secondo grado.

 

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy