LE RICETTE DI GIUGNO, IL TRIONFO DEI COLORI!

Eccoci di nuovo insieme per due ricette dedicate al mese di giugno! Giugno è il mese che preannuncia l’arrivo dell’estate. Un trionfo di colori che si rispecchia anche tra le verdure, la bella stagione infatti porta con sé alcuni tra gli ortaggi più amati e versatili in cucina. Vediamo allora come poter utilizzare al meglio alcuni di loro, le ricette proposte sono perfette anche per chi segue un’alimentazione vegana

Trofie con pesto di spinaci, patate e fagiolini

Ingredienti (per 4 persone)
• 359 gr di trofie fresche
• 200 gr di spinaci freschi
• 2 spicchi d’aglio
• 70 gr di pinoli
• Olio extravergine d’oliva
• Sale
• Pepe
• 150 gr di fagiolini freschi
• 150 gr di patate novelle

Preparazione
Iniziare preparando il pesto: pulire e lavare bene gli spinaci, lessarli velocemente in acqua bollente salata per pochi secondi e raffreddare subito in acqua e ghiaccio. Scolare gli spinaci e metterli in un robot da cucina aggiungendo 1 spicchio di aglio, i pinoli, un pizzico di sale e dell’olio. Frullare fino ad ottenere una salsa ben omogenea. Versare in una ciotola e riporre in frigorifero. Per in condimento delle trofie, mondare, lessare i fagiolini e raffredda gli subito in acqua e ghiaccio, tagliarli a pezzetti di 1 cm circa. Sbucciare e tagliare le patate a cubetti piccolini e lessare in acqua salata. Mettere sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata. In una padella versare un Po di olio di oliva, lo spicchio d’aglio schiacciato e quando inizia a soffriggere, versare dentro le patate e i fagiolini, salare e pepare e far insaporire bene. Cuocere le trofie i acqua bollente, scolare e versare nella padella con le patate e i fagiolini. Amalgamare la pasta con in condimento, aggiungendo eventualmente un po’ di acqua di cottura. Togliere la padella dal fuoco, unire ora il pesto di spinaci preparato in precedenza, amalgamare il tutto.
Impiattare e servire.

Polpette di ceci alla pizzaiola

Ingredienti (per 4 persone)
• 400 gr di ceci lessati (vanno bene anche quelli in barattolo)
• 150 gr di farina
• Mezzo cipollotti
• 300 gr di passata di pomodoro
• 1 spicchio di aglio
• 200 gr di olive taggiasche
• Origano
• Sale
• Pepe
• Olio extravergine d’oliva

Preparazione
In un robot da cucina versare i ceci cotti e snocciolato, il mezzo cipollotti, in pizzico di sale e di pepe e un cucchiaio di olio.
Frullare bene il tutto. Trasferire il composto in una bacinella capiente e aggiungere la farina. Impastare fino a che non risulta omogeneo. Formare delle polpettine e riporre in frigorifero. In una padella capiente versare un po’ di olio, lo spicchio di aglio e appena inizia a soffriggere aggiungere la passata di pomodoro. Salare pepare, condire con un pizzico di origano e lasciar cuocere per una decina di minuti, aggiungendo un po’ di acqua se necessario. Riprendere le polpettine, tuffarle nella salsa di pomodoro, aggiungere le olive taggiasche e far cuocere il tutto per ancora una decina di minuti. Impiattare e servire ben calde.

A cura di Nonna Rina Ristorante Fabriano, Piazza Garibaldi 25. Telefono: 0732-040930

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy