COVID-19, FABRIANO E CERRETO D’ESI: OGGI 9 GUARITI

di Marco Antonini

Fabriano – Due nuovi tamponi positivi nella città della carta e 9 guariti, otto a Fabriano e uno a Cerreto d’Esi. Sono gli aggiornamenti di oggi pomeriggio, 23 aprile, dall’Ambito territoriale 10. Festa a Cerreto d’Esi: il piccolo comune tra le province di Ancona e Macerata adesso è senza residenti Covid.

Sono 117 i casi accertati complessivamente, dall’inizio dell’emergenza a oggi. Nel dettaglio sono 90 a Fabriano, 19 a Sassoferrato, 4 a Cerreto d’Esi, 1 a Genga e tre a Serra San Quirico. In quest’ultimo caso, però, si tratta di persone che hanno la residenza nel comune, ma che da anni sono domiciliati altrove.

A Fabriano su 90 casi accertati, 31 sono guariti, 6 sono deceduti e 53 sono attualmente malati. A Sassoferrato su 19 casi complessivi, 9 sono guariti, 3 deceduti e 7 ancora con tampone positivo. A Cerreto d’Esi, su 4 casi totali, tre sono guariti, uno è deceduto. Non sono guariti i pazienti Covid residenti a Genga e Serra San Quirico. In quarantena nei Comuni del fabrianese sono circa 110 i residenti in isolamento fiduciario e/o forzato.

Marche

Il numero dei ricoverati per coronavirus nelle Marche scende sotto gli 800 (798) mentre i dimessi/guariti aumentano (da 1.849 a 1.865). Emerge dall’ultimo bollettino del Gores che, aggiornando i dati alle ultime 24ore, dà conto di 71 pazienti attualmente in terapia intensiva (erano 76 il giorno precedente), 165 in semi-intensiva (169) e 333 in reparti non intensivi (339). In crescita, contestualmente al miglioramento di alcuni contagiati, i degenti in area post-critica (da 227 a 229). Crescono anche i positivi in isolamento domiciliare (da 2.419 a 2.432). Le persone isolate in casa per contatti con contagiati sono 7.984 (3.515 con sintomi) tra i quali 1.263 operatori sanitari (1.293 il giorno prima). Dall’inizio dell’emergenza nelle Marche sono state 25.610 le persone che hanno trascorso un periodo in quarantena per il Covid-19. I decessi registrati nelle ultime 24 ore sono 5, cui si aggiungono 3 decessi avvenuti nei giorni precedenti la cui diagnosi è però stata confermata solo in data odierna.

I tamponi

Scende ancora il numero dei positivi al coronavirus in 24 ore nelle Marche. Dagli ultimi 1.130 tamponi esaminati sono emersi 28 casi di contagio: un numero assoluto di casi così basso, rispetto alla progressione registrata finora, non si verificava dal 3 marzo (23 positivi) quando però i test eseguiti furono solo 89. Lo comunica il Gruppo operativo per le emergenze sanitarie (Gores). Il bilancio regionale dei contagi dall’inizio dell’emergenza epedemiologica, ora in progressiva diminuzione, è aggiornato a 5.952 casi su 31.673. (Ansa)

Musei

Un viaggio inconsueto, un racconto inedito dei musei marchigiani con video clip in cui intenzioni e registri didascalici e descrittivi lasciano il posto a emozioni, racconti e curiosità sorprendenti. Sono oltre 60 clip, prodotte da più di 30 musei, ma anche da Comuni ed enti culturali marchigiani: dal Museo Statale Tattile Omero di Ancona a Museo Rossini di Pesaro, dal castello di Gradara alla pinacoteca civica di Ascoli fino al museo del mare di San Benedetto del Tronto, fino a Fabriano. A proporre il progetto sono la Regione Marche e la Fondazione Marche Cultura insieme a Icom Marche in un momento eccezionale dove è preclusa la fruizione culturale nelle forme tradizionali a causa dell’emergenza sanitaria. Hanno una durata di circa due minuti e saranno visibili sui canali social della Regione Marche: sulle pagine Facebook Marche Tourism e Tesori delle Marche, sull’account Twitter Marche Tourism e sul canale Youtube Marche Tourism, in una playlist dedicata, oltre che sul blog ufficiale della Regione www.destinazionemarche.it . Per Fabriano: Museo Premio Ermanno Casoli, Pinacoteca civica Molajoli , Museo Guelfo e Museo della Carta e delle Filigrana.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy