DONO E MISSIONE, RITA CUTOLO A FABRIANO

Fabriano – “Grazia e Mistero, viaggio nel dono e nella ‘missione’ di Rita Cutolo”, l’ultimo lavoro del giornalista Rai Vincenzo Varagona, sarà presentato con il patrocinio del settimanale L’Azione, alle ore 21.00 martedì prossimo 17 settembre nel Teatro san Giovanni Bosco di Fabriano.
Rita Cutolo sarà presente all’incontro che sarà guidato dal direttore Carlo Cammoranesi e che vedrà oltre all’intervento dell’autore del volume, noto giornalista Rai ed autore di numerosi libri, anche il medico anconetano Massimo Beghella, uno dei tanti che hanno sperimentato e che quindi bene conosce i “doni” della Cutolo.
Il volume oltre a raccontare la storia di Rita raccoglie numerose testimonianze di persone che hanno vissuto personalmente l’esperienza della malattia e della guarigione. Si tratta di pazienti ritenuti senza speranza ai quali la signora Cutolo è riuscita a restituire speranza, con recuperi di fronte ai quali la scienza non ha saputo dare spiegazioni. Molte delle testimonianze sono di medici, teologi, persone dello spettacolo mentre la prefazione è del vescovo di Ascoli Piceno don Giovanni D’Ercole.
Rita Cutolo, romana, oggi settantenne, opera con alcuni collaboratori a Tavullia nell’entroterra pesarese. Fin da piccola ha manifestato una forte energia che si sprigiona dalle sue mani, un “carisma” che genera serenità e riequilibrio nel corpo della persona.
E’ stata ricevuta in udienza privata sia papa Giovanni Paolo II e per ben due volte da papa Francesco. Forse una frase rivolta a papa Wojtyla può sintetizzare la personalità di Rita: “sono una persona molto semplice e dotata di una grande Fede nel Signore al quale dono ogni momento della mia vita…Il Padre Celeste ha permesso che dalle mie mani si sprigioni un’energia che ha la capacità di curare le malattie e dal giorno in cui, molti anni fa, mi sono resa conto di aver ricevuto questo dono ho iniziato a dedicarmi alle persone che soffrono”.
Rita Cutolo non ha mai chiesto denaro per cui accetta solo donazioni da chi desidera farlo.
Il volume che indubbiamente suscita emozione, speranza e fiducia è pubblicato da “Vydia Edizioni”.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy