VOLA IL M5S, CENTRODESTRA PRIMA COALIZIONE NELLE MARCHE

Nelle Marche a scrutinio quasi concluso, lo scenario uscito dalle urne è chiaro: vince il Movimento 5 stelle che supera il 35%, seguito dal centrodestra al 32,8%, mentre il Pd si ritrova al terzo posto al 24%. I Democrat non vincono nessuna delle sfide dei collegi che si giocano tutte tra M5s e i candidati della coalizione di centro destra, con il Pd in genere al terzo posto ben distanziato. A farne le spese tra gli altri il ministro dell’Interno Marco Minniti, che correva nel collegio di Pesaro Urbino. Gli stellati si aggiudicano 7 collegi su nove tra Camera e Senato. Nelle Marche ha votato il 79,80% degli aventi diritto. Ancona e Pesaro Urbino le provincie della Regione dove l’affluenza è stata più alta.

Qui Falconara, carabinieri al seggio

Siete tutti ladri…non posso esprimere il mio voto”. Dopo aver ricevuto scheda elettorale e matita per votare dal presidente del seggio nella scuola ‘Aldo Moro’ di Falconara, un 37enne del posto ha gridato questa frase e poi ha disegnato sulla scheda il simbolo anarchico della ‘A’ cerchiata davanti a tutti. Inutile l’invito del presidente del seggio a compilare la scheda nel segreto della cabina elettorale: l’uomo ha continuato a urlare. Per calmarlo sono intervenuti i carabinieri di Falconara, che hanno portato in caserma il 37enne e lo hanno denunciato per turbamento di adunanza elettorale e danneggiamento di schede, ipotesi di reato previste dal decreto n. 570 del 1960.

Parlamentari eletti nelle Marche

Al momento potrebbero essere questi i parlamentari marchigiani eletti. Al Senato per il M5S: Sergio Romagnoli, Donatella Agostinelli, Rossella Accoto, Giorgio Fede, Mauro Coltorti. Per il Pd: Francesco Verducci. Per Forza Italia: Andrea Cangini. Per la Lega Nord: Giuliano Pazzaglini. Alla Camera dei Deputati sono eletti Patrizia Terzoni, Roberto Cataldi, Mirella Emiliozzi, Maurizio Cattoi, Andrea Cecconi, Roberto Rossini, Martina Parisse, Rachele Silvestri, Paolo Giuliodori per il Movimento 5 Stelle; Alessia Morani, Mauro Morgoni per il Partito Democratico, Marcello Fiori e Simone Baldelli per Forza Italia e Tullio Patassini, Luca Paolini e Giorgia Latini per la Lega.