DROGA TRA GLI STUDENTI, 18ENNE DENUNCIATO DALLA POLIZIA DI FABRIANO

Un 18enne di Fabriano è stato denunciato dagli agenti del commissariato cittadino per detenzione ai fini di spaccio. E’ stato sorpreso, al capolinea dei pullman di via Dante, con sette dosi di hashish pronte per la vendita. L’operazione è scattata lunedì mattina. I poliziotti agli ordini del commissario Capo, Sandro Tommasi, (foto) hanno scandagliato il capolinea dei pullman, dove centinaia di alunni ogni giorno gravitano in attesa dei mezzi per raggiungere la propria scuola. Alla vista della pattuglia il giovane ha iniziato a mostrare segni di nervosismo: ha accelerato il passo per salire sull’autobus. Non contento, però, con la coda dell’occhio ha continuato a monitorare i passi della polizia sperando, così, di eludere un eventuale controllo. Gli agenti non l’hanno mai perso d’occhio e sono saliti anche loro per controllare tutti i presenti.

Sul più bello è arrivato il passo falso del 18enne che ha tentato di allontanare lo zainetto di alcuni metri. Dopo un’accurata perquisizione è stata rinvenuta una scatolina di metallo con all’interno sette dosi di sostanza stupefacente per un totale di sette grammi. L’hashish era pronto per essere spacciato ai giovani che si trovavano al capolinea in quella determinata ora. Poco dopo c’è stata anche una perquisizione domiciliare a casa del giovane. All’interno di una scatola posta sulla scrivania della camera da letto è stato trovato un bilancino di precisione con sopra alcuni residui di droga. Il tutto è stato sequestrato e il ragazzo è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio.

 

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy