K-ARTA, LA CAPPA CHE VALORIZZA L’ECCELLENZA FABRIANESE

Un evento partecipato domenica 18 giugno presso il Museo della Carta e della Filigrana di Fabriano nell’ambito del#fabrianophotowalk, la passeggiata fotografica digitale organizzata da Regione Marche, Fondazione Marche Cultura attraverso il suo Social Media Team, l’Ente Autonomo Palio di San Giovanni Battista e Comune di Fabriano. Sponsor ufficiale l’azienda Faber spa che ha presentato alla città di Fabriano, in questo contest, il progetto K-arta.“Le nuove cappe K-arta nascono dal connubio tra tecnologia e tradizione del territorio – dichiara Serena Sorana, marketing manager di Faber – mesi fa abbiamo presentato al salone del mobile a Milano la nostra nuova cappa, chiamata K-arta, nata in collaborazione con il mastro cartaio Sandro Tiberi, integrando così due delle più importanti eccellenze del fabrianese. Una collaborazione vincente tra Faber e Sandro Tiberi perché,tramite studi nano-tecnologici, siamo riusciti a creare un tipo di carta idrorepellente e olio repellente che può essere collocata sopra un bruciatore senza che la carta venga danneggiata”. Sicuramente entusiasta Sandro Tiberi: ”Di questo grande risultato sono felice per due ragioni. Abbiamo dimostrato come un’eccellenza artigiana può confrontarsi e collaborare con una multinazionale a patto che questa dimostri,come Faber, la giusta apertura mentale e sensibilità per cogliere il grande valore aggiunto di questa unione. Ho avuto la conferma di avere uno staff meraviglioso a cui va il mio grazie. Ragazzi di una volontà e amore per il proprio mestiere, che va al di là del rapporto operaio-datore di lavoro. Insieme si possono raggiungere risultati all’apparenza impossibili. Questi ragazzi saranno il futuro della carta fatta a mano di Fabriano”.

Un traguardo importante per il nostro mastro cartaio che prosegue: ”Personalmente sono felice che la mia esperienza e determinazione a raggiungere gli obiettivi prefissi, unite al mio linguaggio artistico, siano servite a creare questo oggetto di arredamento che si unisce ad un’altra mia creazione, la lampada Kumi, che verrà commercializzata sempre da Faber.Di questo non posso che essere orgoglioso. Credo che questo sia un modo fantastico di promuovere la nostra città perché ovunque verranno distribuite le lampade Kumi e le cappe K-arta si porteranno dietro il nome di Fabriano. E’ pertanto indispensabile un aiuto concreto per valorizzare le nostre eccellenze artigianali”. Presente alla presentazione di K-arta anche Simone Clementi, responsabile di Confartigianato Imprese di Ancona- Pesaro Urbino:”Quello che sempre abbiamo cercato si realizza oggi. Un vero esempio di collaborazione tra una grande multinazionale ed un grande artigiano. Grazie al lavoro tra Faber spa e Sandro Tiberi è nato un prodotto unico nel mondo dell’elettrodomestico dove il saper fare industriale incontra il saper fare artigianale. Le sinergie sono possibili quando ci sono le volontà nel creare un prodotto, lavorando tutti per lo stesso fine non curandosi del fatto di dire “chi siamo” ma nel far vale re il concetto dell’”insieme possiamo”. Un plauso al presidente Sandro Tiberi ed al management Faber che insieme sono riusciti a creare un prodotto che raccoglie tecnologia, sapere e tradizione portando eccellenze come la cappa e la carta fatta a mano a convivere in maniera perfetta”.

Gigliola Marinelli

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy