“FABRIANO CAPITALE ITALIANA DELLA CULTURA 2020”

di Vinicio Arteconi, candidato sindaco Fabriano Progressista 

Dopo lo straordinario riconoscimento di Fabriano Città Creativa Unesco, Fabriano Progressista rivolge un appello al Sindaco Giancarlo Sagramola perché, entro il 30 maggio 2017, presenti al Ministero dei Beni e delle Attività e del Turismo il modulo di pre-candidatura della Città di Fabriano quale Capitale Italiana della Cultura per l’anno 2020, che andrà perfezionata con il progetto di candidatura nel mese di Settembre 2017. Fabriano deve ambire a questo riconoscimento, che premierà la città che saprà dimostrare di fare dell’eccellenza culturale un fattore decisivo di coesione sociale e di creazione di nuova occupazione. La sfida sociale e per il lavoro sono i pilastri della candidatura a Sindaco di Vinicio Arteconi, che costruirà un progetto importante per questa candidatura, coinvolgendo esperti italiani ed esteri degni di testimoniare la grande civiltà di Fabriano che, grazie alla carta, per secoli ha contribuito a trasmettere la conoscenza e l’arte in tutto il mondo e della quale dovremo essere tutti orgogliosi. Vinicio Arteconi rivolge un appello anche a tutti gli altri candidati perché, se eletti Sindaco o consiglieri, s’impegnino nel progetto di candidatura. Fabriano Progressista è certa che il Sindaco Sagramola, che molti sforzi ha dedicato alla nostra rappresentanza tra le città creative, condividerà questa sfida per Fabriano. La città deve ritornare ad affrontare, coesa e determinata, progetti importanti e di respiro internazionale, uno di questi, punto centrale del programma elettorale di Fabriano Progressista, è il progetto per portare la carta e la filigrana di Fabriano a essere riconosciuta quale Patrimonio Immateriale dell’Umanità. Fabriano non si arrende!

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy