TUTTI GLI EVENTI IN UN CLICK!

Dal 10 al 25 aprile ci sarà il secondo torneo di tennis open “città di Fabriano” alle ore 15.00 firmato Janus tennis club Fabriano. Il classico torneo primaverile amplia il suo montepremi, facendo un ulteriore passo in avanti. Gli organizzatori infatti quest’anno hanno deciso di affiancare alla gara maschile anche la competizione femminile. L’edizione 2017 porterà in città molti atleti che in carriera hanno calcato palcoscenici importanti e farà anche da vetrina a giovani sportivi emergenti e promettenti. Sarà un evento pieno di novità a partire dalla tecnologia digitale già sperimentata con successo negli anni passati, come la diretta streaming delle finali. E’ possibile iscriversi online, sul sito o presso la Segreteria de circolo. Tel: 0732 5159.

Martedì 11 aprile, ore 21.00 presso la Chiesa Sacra Famiglia, il Gruppo corale Santa Cecilia presenta: “Preghiera sotto la Croce, Meditazioni e canti tratti dal repertorio musicale della Passione di Nostro Signore”. Testi originali di Don Tonino Lasconi, lettore Oreste Aniello, all’organo Mirella Dirminti, direttore del coro Paolo Devito.

L’Ambito territoriale sociale 10 dell’Unione Montana dell’Esino Frasassi, in collaborazione con il Distretto Sanitario di Fabriano e la Cooperativa Sociale “Mosaico”, organizza mercoledì 12 Aprile presso la sala consiliare dell’Unione Montana dell’Esino Frasassi dalle ore 9.00 alle ore 17.00 il convegno dal titolo “Il minore e la rete: come favorire la sua presenza all’interno della famiglia”. Il tema che si vuole affrontare all’interno dell’evento è proprio quello del minore e della famiglia e di come i servizi e la rete possano, nei momenti di difficoltà e disagio, sostenere quest’ultima evitando la separazione del minore dal nucleo e lavorando sulle risorse presenti per trovare quegli strumenti utili allo sviluppo di una capacità genitoriale costruttiva e consapevole.

Mercoledì 19 aprile torna la rassegna cinematografica “Quattro film che hai sempre sentito nominare e che forse non hai mai visto”. Alle ore 17.00 presso la Biblioteca Comunale verrà proiettato Stand by me (1986). Un semplice, ma ricco film tratto da un romanzo di Stephen King. Quattro ragazzi, il tenero Gordie Lachance, il saggio Chris Chambers, Teddy Duchamp occhialuto estroverso e Vern Tessio, il ciccione pauroso (tutti con problemi con il padre) decidono un giorno di partire da Castle Rock, nell’Oregon dove abitano, per una escursione verso il bosco, incamminandosi lungo i binari della ferrovia. L’occasione è anche eccitante, Vern ha sentito il fratello parlare con un amico del ritrovamento del corpo di un ragazzo. Battendo sul tempo una banda di ragazzotti, i giovani esploratori incappano nel cadavere.

Il 20-21-22-23 aprile torna “Fabriano in acquarello” con un ricco programma. Come ogni anno, questo evento rappresenta un appuntamento importante per gli acquarellisti di tutto il mondo. Per conoscere il programma dettagliato di questa famosa manifestazione che pone i riflettori su Fabriano, si può visitare il sito dell’associazione InArte.

Sabato 22 e domenica 23 aprile proseguono i seminari di recitazione Canoni in Versi presso la Sala Yoga di via Foscolo 11.  Al via il ciclo di seminari di recitazione teatrale del Bagatto Percorsi Creativi Aps che si affiancheranno all’attività di laboratorio cominciato nel mese di ottobre sotto la guida della direttrice artistica dell’associazione fabrianese Laura Trappetti. Si tratta di quattro seminari intensivi (un weekend al mese: sabato pomeriggio e l’intera domenica) condotti da attori, registi e insegnanti di fama nazionale ed internazionale, rivolti agli allievi del laboratorio base, ma anche a tutti coloro che vogliano avvicinarsi o perfezionarsi nella recitazione. E’ possibile infatti frequentare anche un singolo seminario o più di uno indipendentemente dalla frequenza della scuola Canoni In-Versi o dall’appartenenza all’associazione. Nonostante gli eventi sismici che hanno messo a dura prova lo svolgimento dell’attività di formazione, che è l’asse portante del lavoro del Bagatto, a causa degli accertamenti di agibilità della sede abituale presso lo studio storico di Engles Profili, l’associazione è riuscita a mettere a punto un programma di alto livello. Una grande occasione per tutti gli amanti e praticanti del Teatro del territorio (anche professionisti), pur nel rispetto di una logica di accessibilità economica per tutti, che da sempre contraddistingue l’associazione, con riduzioni ulteriori per i giovani under 25. Per ogni informazione sulle attività associative e per iscriversi ai seminari: teatrodicomunita@virgilio.it e 331.9139393. Pagina Facebook: https://www.facebook.com/teatrodelbagatto.

Sabato 22 aprile, ultimo appuntamento della stagione di prosa del Tetro Gentile da Fabriano: alle ore 21.00 è da non perdere lo spettacolo “Serial Killer per signora” con Gianluca Guidi e Giampiero Ingrassia. Cristopher Kit Gill e Morris Bromo non si conoscono. Nessuno dei due sa dell’esistenza dell’altro. Kit è un attore disoccupato, da poco orfano di una madre che ne ha marchiato a fuoco la vita. Una grande attrice, troppo impegnata per donare l’affetto e le attenzioni di cui un figlio avrebbe bisogno, della quale Kit tenta di emulare il successo. Morris è un detective della polizia di New York, non più giovanissimo. Ha scelto di rimanere vivo, a discapito della carriera. Nemmeno la vita privata brilla: vive ancora a casa con la madre, una signora ebrea invadente e possessiva. Poi il primo omicidio, commesso da una psiche talmente malata da telefonare al distretto di Polizia per lamentarsi della poca attenzione che la stampa gli ha dedicato. Kit cerca Morris. Inizia un rapporto simbiotico tra i due e le loro rispettive “carriere”.

Francesca Agostinelli

(foto Victor Torresan)

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy