OTTIMA PRESTAZIONE PER GINNASTICA FABRIANO ALLA WORLD CUP DI PESARO

La ritmica nazionale è restata ferma questa settimana, perché ha lasciato il giusto spazio alla rimica internazionale. A Pesaro, nella splendida cornice dell’ Adriatic Arena, si è svolta la tappa italiana della World Cup, paragonabile al Gran Premio di Monza per gli amanti dei motori o agli Internazionali dì Italia del Foro Italico per i tennisti, questo per dare un’ idea della importanza di questa manifestazione internazionale. La staffetta dei campioni fabrianesi che calpestavano questo tempio dello sport è passato dai bellissimi tempi d’oro della Fabriano Basket, alle illustri ginnaste della Fondazione Carifac Ginnastica Fabriano che hanno avuto l’ onore di gareggiare tra le star della ritmica mondiale. Ben tre tesserate della Ginnastica Fabriano sono state convocate dalla Federazione Ginnastica d’ Italia per rappresentare la nostra nazione. Ha iniziato Milena Baldassarri (nella foto) che ha partecipato al Concorso Junior, dove ha ben figurato ed ottenuto uno splendido secondo posto con l’ esercizio alla Palla, ma che non l’ ha qualificata alla finale ad otto, in quanto il primo posto della classifica vedeva un’ altra italiana ed in finale è ammessa una sola ginnaste per nazione. Cosa più unica che rara arrivare secondi e vedersi portar via il posto in finale dalla ottava o decima ginnasta in classifica, ma il regolamento è questo e nulla toglie alla bella figura fatta da Milena. Inoltre Milena, facente parte anche della squadra azzurra, ha raggiunto con i punti anche delle sue compagnie di squadra il terzo posto e medaglia nella classifica Junior per Nazioni. Letizia Cicconcelli ha partecipato al concorso generale Senior, ma la sua convivenza con un problema fisico ad una piede, non le consente di poter esprimere tutte le sue potenzialità per cui unito a qualche piccolo errore la sua classifica finale non è stata delle migliori, ma sicuramente accresce la sua esperienza davanti ai giudici internazionali. Concludiamo con l’ exploit di Martina Centofanti, una delle cinque famose Farfalle della ritmica italiana che compongono la nazionale di squadra. Davanti a un torrido e fantastico pubblico di oltre 3000 persone, la squadra ha portato a casa tre ori sui tre gare vincendo sia il concorso generale sia le due prove di specialità, confermandosi come una delle nazioni che alle prossime Olimpiadi di Rio che potranno raggiungere il podio. Tra queste la nostra Martina Centofanti della Fondazione Carifac Ginnastica Fabriano, grande promessa fabrianese ora certezza della Nazionale Italiana.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy