OSPEDALE PROFILI, INFERMIERA PRIGIONIERA DELLA MACCHINETTA CAFFE’

Prigioniera per quasi un’ora della macchinetta del caffè, viene liberata dai vigili del fuoco. È successo questa mattina presto a un’infermiera in servizio all’ospedale Profili di Fabriano. Poco prima delle sette – riferisce il Corriere Adriatico – si era concessa una breve pausa per prendersi un caffè nel distributore delle bevande vicino al reparto di Medicina. Qualcosa non ha funzionato al momento del l’erogazione del resto: l’infermiera è rimasta con l’indice incastrato nella flangia metallica del meccanismo interno. Il dito si è gonfiato subito e le colleghe non hanno potuto fare altro che chiamare i pompieri. Una squadra è accorsa al Profili e dopo aver scassinato lo sportello della macchinetta i vigili hanno liberato il dito dell’infermiera che non ha riportato lesioni ma, sicuramente, tanto spavento.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy