COSTA MARCHIGIANA DEVASTATA, LE FOTO

Le foto dei nostri radioascoltatori da Marotta dopo la forte ondata di maltempo di ieri. Oggi è il giorno della conta dei danni. Gli aggiornamenti. Attualmente circolazione ferroviaria e stradale sotto controllo. Non si registrano questa mattina ritardi o blocchi. A Senigallia le condizioni meteorologiche sono migliorate e il livello del fiume Misa è sceso di circa un metro. Anche se lo stato di pre allerta rimane, il Comitato operativo comunale ha sospeso l’obbligo di chiusura degli esercizi commerciali del centro storico. Tutte le attività hanno riaperto regolarmente.

Sono ingenti i danni al ristorante Scimitar, gruppo Pesceazzurro, ancorato nel porto di Fano dove svolge la sua attività. Il mare in tempesta di queste ore ha rotto parte degli ormeggi, malgrado la nave-ristorante fosse assicurata con tutta la cura necessaria, e ha causato grosse infiltrazioni di acqua all’interno del locale. Sono ancora da quantificare i danni alle attrezzature e all’arredamento. Sul posto è presente tutta la squadra del Pesceazzurro che sta cercando di provvedere a sistemare nell’emergenza il ristorante malgrado le condizioni meteo siano ancora difficili. “Siamo molto preoccupati – dice Marco Pezzolesi, amministratore unico del Pesceazzurro – specie per le prossime ore visto che le condizioni del mare sono ancora avverse. Stiamo cercando di fare il possibile ma lo Scimitar è ancora sotto forte movimento e non è facile operare”.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy