IL GIORNO DI ‘PALAFABRIANO TITILLA’ E DEI BERSAGLIERI

Tutto pronto per ‘PalaFabriano Titilla’, la festa organizzata da Afterschock Event che ha suscitato molte polemiche per la presunta collaborazione con la discoteca Cocoricò poi smentita. Dalle 23 alle 6 del mattino il Palaguerrieri si riempirà di giovani vogliosi di ballare sulle note di cinque importanti dj che suonano nei principali luoghi della movida italiana. Potenziati i controlli da parte delle forze dell’ordine. Anche l’organizzazione ha predisposto una serie di accorgimenti. Sono stati raddoppiati i buttafuori. Somministrazione di alcol vietata, come per legge, ai minorenni: solo i maggiorenni verranno dotati di un apposito braccialetto di riconoscimento da indossare al polso che permetterà l’acquisto al bancone. I volontari di Croce Rossa e Croce Azzurra presteranno un servizio informativo contro la guida in stato di ebbrezza. “Avremo a disposizione – dichiara uno degli organizzatori – anche un test gratuito dell’etilometro e chiunque lo vorrà potrà sottoporsi a questa prova per la propria sicurezza capendo così se è in grado di mettersi al volante o no. Per limitare i disagi è stato anche predisposto un servizio navetta lungo la tratta Camerino-Fabriano. Il pullman effettuerà fermate intermedie a Castelraimondo, Matelica e Cerreto d’Esi al costo di 5 euro, andata e ritorno. Riservata una zona ai fumatori fuori la struttura. In centro storico avrà luogo il primo raduno regionale dei Bersaglieri delle Marche. Il via oggi pomeriggio alle ore 17 in piazzale Matteotti poi l’omaggio ai caduti di tutte le guerre. Alle 18 il Sindaco di Fabriano Sagramola verrà premiato del Medagliere in Piazza del Comune e alle ore 21 è previsto il concerto della Fanfara di Ascoli Piceno. Domani mattina, a partire dalle ore 8, le Fanfare marchigiane sveglieranno la città con la loro musica in attesa dell’ammassamento, alle 9,15, davanti alla Cattedrale. Il gran finale, dalle ore 11, con la sfilata dei Bersaglieri per le vie cittadine. Modifiche e divieti di sosta sono stati predisposti dalla Polizia Municipale per domani mattina su una parte del parcheggio di Viale IV Novembre e di Piazzale Maestri del Lavoro nella sola prima fila di posteggi a pagamento lungo Viale Moccia. In Via Berti e Via Loreti sosta vietata per agevolare il passaggio del corteo.