BARA TROVATA IN VIA XIII LUGLIO, E’ VUOTA E MAI USATA

Una bara vuota, di legno, in cattive condizioni e senza zincatura – quindi non pronta per l’uso – è stata ritrovata dalle forze dell’ordine e dagli addetti di Anconambiente presso il giardino privato di un’abitazione abbandonata di via XIII luglio di Fabriano. Sul posto il Commissariato di Fabriano e la Polizia Municipale. Dopo accertamenti è emerso che in quella casa, circa cinque anni fa, viveva una persona che poi si è tolta la vita. Si fa strada l’ipotesi che proprio quel soggetto abbia deciso di acquistare la bara prima di suicidarsi. Esclusi categoricamente atti di intimidazione o satanici. Gli addetti di Anconambiente l’hanno trovata capovolta. Dalle prime indagini si tratta di un rifiuto solido urbano a tutti gli effetti. Il Commissariato – con il Vice Questore Mario Russo – ha contattato i proprietari dell’appartamento disabitato per lo smaltimento.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy