NATALE IN ANCONA CON CNA, FONDAZIONE SALESI E ALUNNI

Sotto l’ombra della statua del Papa, in piazza del Plebiscito, la Cna di Ancona organizza dal 13 al 24 dicembre, in collaborazione con il Comune, una serie di simpatiche iniziative natalizie. “L’idea è nata dal confronto con gli artigiani e i commercianti del centro – spiega Andrea Riccardi segretario della Cna cittadina – che hanno chiesto di individuare eventi in grado di coinvolgere i bambini e le famiglie. Visto che da tempo si chiede alla pubblica amministrazione di valorizzare il decoro urbano e investire sulla cultura del territorio, abbiamo chiesto la collaborazione di Hort, spin off dell’Università di Agraria, per dare vita ad iniziative coinvolgenti attraverso giochi e dimostrazioni e che prevedono anche l’utilizzo di materiale ecosostenibile”. La Cna di Ancona ha così progettato un labirinto formato da presse di paglia che conduce ad un boschetto illuminato dove, grazie alla partecipazione della Fondazione Salesi, si nasconderà un Babbo Natale pronto a ricevere le letterine dei bimbi, dar loro un regalo e fare una foto ricordo. “E’ stata mia premura coinvolgere anche il referente della cooperativa sociale pet village – continua Riccardi – per portare in Piazza del Papa anche gli animali. Inoltre, anche grazie all’interessamento del referente del museo cittadino, sono stati individuati due pomeriggi dove i ragazzi potranno partecipare ad un gioco all’interno del Museo della Città e conoscere la storia del capoluogo”. Il calendario di iniziative della Cna è quindi ricco di momenti in cui i bambini potranno divertirsi e conoscere meglio la città e la natura. Dal 13 al 24 dicembre dalle 17.30 alle 19.30 Babbo Natale si nasconderà nel labirinto; il 14 dicembre il Museo della Città organizzerà per i bambini dai 5 ai 10 anni l’iniziativa intitolata il Conte Sbadato, con una bella ricompensa per i partecipanti; il 16 dicembre Ata Rifiuti ha in programma per i bimbi dai 4 anni in su l’iniziativa “io ricreo” che, avvalendosi di Riuser, il Mago del riuso, insegnerà con il gioco come creare giocattoli a partire dal materiale di recupero; il 18 dicembre Amici a quattro zampe coinvolgerà non solo i bambini, ma anche i genitori, il 20 dicembre la grande caccia al tesoro di Natale (gioco a squadre per le vie del centro – prenotazione obbligatoria via mail a info@hort.it); il 23 dicembre il mio primo albero, sempre a cura di Hort, dove si insegnerà alle famiglie come far nascere il loro primo albero; il 21 dicembre si ripete al Museo l’iniziativa del Conte Sbadato. “Non è stato facile mettere in piedi questa programmazione – continua il Segretario della Cna dorica – ma alla fine, grazie al contributo di idee di tutti i partecipanti al tavolo, abbiamo proposto per Piazza del Papa un interessante calendario che non solo si rivolge alle famiglie per far conoscere il territorio e la natura, ma che coinvolge anche i bambini nel gioco e li porta a scoprire il valore sociale del Natale”. Infine, la Cna ha coinvolto oltre 30 commercianti e artigiani della Piazza e delle vie limitrofe in un progetto parallelo per ripopolare il centro. “I bambini delle scuole materne ed elementari del capoluogo – conclude Riccardi – riceveranno una cartolina con il programma dell’iniziativa e con l’immagine di un albero di natale con sette palline colorate su cui inserire i corrispettivi bollini, rappresentanti le sette renne di Babbo Natale. I bambini potranno richiedere i bollini nei negozi aderenti, elencati nel volantino, e una volta terminato l’albero, dal 19 al 24 andando al labirinto riceveranno, sempre da Babbo Natale, un ulteriore regalo legato alla natura e al territorio”.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy