BLITZ ANTIDROGA A FABRIANO. SEGNALATO GIOVANE DI NEBBIANO. ARRESTATO MINORE IN VIA XIII LUGLIO

Prosegue l’attiviità investigativa del Commissariato di Fabriano. Negli ultimi giorni, gli uomini coordinati dal Vice Questore Aggiunto Mario Russo, hanno monitorato un appartamento di viale XIII luglio (quartiere Piano). Dopo una serie di servizi di appostamenti è stato constatato che in quell’abitazione venina spacciata marijuana. Gli agenti beccano, così, un marocchino – già noto alle Forze dell’ordine in qualità di assuntore e spacciatore – che era entrato in quell’appartamento. Il giovane A. J. – classe 1996 – uscendo di casa trova gli agenti ad aspettarlo. Cerca di fuggire, ma dopo 300 metri viene bloccato: aveva 10 gr di marijuana già suddivisa in dosi. E’ stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a pubblico ufficiale. Poi l’attenzione del Commissariato si è concentrata sull’abitazione di viale XIII luglio. E’ stata effettuata una perquisizione domiciliare. Il minore che risiede con la famiglia in quella casa – A. L. nato a Castel Volurno di Caserta, classe 1997 – è stato arrestato e affidato alla potestà genitoriale in attesa di udienza di convalida. Sequestrati 70 grammi di marijuana. Dalle indagini è emerso che i genitori del minore non erano a conoscenza dell’attività illegale del figlio che spacciava nella stanza vicino i familiari. E’ stato individuato, contemporanemente, anche un altro assuntore. E’ un giovane nato a San Severino Marche nel 1996 ma residente a Nebbiano. Mentre usciva dalla casa dello spacciatore M. L. è stato sorpreso con 5 gr di droga. E’ stato segnalato alle autorità competenti: ritirato il passaporto e la patente.

Marco Antonini

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy