SUCCESSO PER LA FESTA DEGLI ANZIANI. NEL 2015 IL PREMIO ‘NONNO DI FABRIANO’

Grande successo per la Festa dei Nonni organizzata, come di consueto, dal Centro Sociale ‘Città Gentile’ di Fabriano. Una settimana di eventi per evidenziare l’importanza della terza età e dei nonni, figure – oggi più che mai – insostituibili nelle famiglie. L’evento, da quest’anno, ha assunto maggior rilevanza grazie al patrocinio del Comune di Fabriano che ha deciso di festeggiare in modo ufficiale proprio i nonni. E il 2 ottobre – festa degli Angeli Custodi – diventa per Fabriano il giorno della ricorrenza. Il debutto della quinta edizione è avvenuto il 29 settembre presso il Bocciodromo Miliani. Tra i partecipanti alla gara di bocce anche l’assessore alla partecipazione Mario Paglialunga e il presidente del Consiglio Comunale Pino Pariano. Sono tante le attività che si sono alternate nella settimana che ha visto gli anziani protagonisti. Quasi un centinaio di persone hanno visitato tutti  insieme la mostra ‘Da Giotto a Gentile’ in Pinacoteca e altrettanti hanno giocato a tombola nei locali in centro storico. Mercoledì 1, inoltre, sede gremita per la gara di briscola a coppie. Giovedì 2, invece, anziani e bambini a scuola insieme. Per una mattina, infatti, i nonni hanno guidato un laboratorio didattico con gli alunni dedicato ai giochi di una volta. L’approfondimento ha visto, invece, impegnato il professor Piero Ferroni che ha parlato di cataratte. Venerdì 3 spazio all’escursione a Collepaganello. Alle 9 del mattino gli anziani si sono ritrovati ai Giardini pubblici e sono poi saliti in escursione fino ai Monticelli. Giusto il tempo di un piccolo riposo nelle panchine e tutti in marcia per il ritorno a valle dove, nel frattempo, alcuni organizzatori preparavano una ricca merenda. Anche il presidente del consiglio comunale ha preso parte alla ‘maratona fisica’ e ha colto l’occasione per lanciare – per il 2015 – il premio ‘Nonno di Fabriano’, un riconoscimento a colui che si è distinto per particolari meriti e a segnalare i nonni speciali saranno proprio figli e nipoti. “Un progetto che stiamo studiando ora insieme all’assessore Paglialunga – spiega Pariano – affinchè il nostro Comune adotti, oltre al Sindaco Junior, anche il Nonno di Fabriano. E’ un bel messaggio per una società non più attenta a certi valori.” La settimana si è conclusa domenica 5 ottobre con la Messa celebrata in Cattedrale e il pranzo sociale in sede. “E’ stata un’edizione veramente bella e ricca di soddisfazioni  – commenta Romolo Capotombolo, presidente del Centro Sociale – ora diventiamo anche interattivi visto che abbiamo inaugurato da poco anche la nostra pagina Facebook per comunicare con tutta la città.”

m.a.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy