News

“I nodi della vita” – Opportunità e trappole online, tra cibo, gioco e illusioni

Fabriano -Tornano i talk show filosofici con ospiti speciali e argomenti controversi: giochi vs videogiochi, truffe online, corretta informazione su cibo e diete. Organizzano la parrocchia Beata Maria Vergine della Misericordia in collaborazione con l’Ambito Territoriale 10 di Fabriano. Da lunedì 8 a mercoledì 10 luglio 2024 va in scena presso il piazzale della Parrocchia della Misericordia, a Fabriano, la quinta edizione de I Nodi della Vita, tre serate a partecipazione gratuita, con inizio alle 21.15. La formula prevede un dialogo dinamico tra ospiti e pubblico su temi attuali ed evocativi. Ospiti e argomenti ogni sera cambiano, mentre presenza fissa alla conduzione di Catia Stazio, coadiuvata dagli interventi di Paolo Nanni, del progetto TUTTINGIOCO. Infatti anche per l’edizione 2024 continua la collaborazione che vede I Nodi della Vita avvalersi del supporto di TUTTINGIOCO, progetto di prevenzione dei rischi digitali e dell’azzardo patologico promosso dall’Ambito Sociale Territoriale di Fabriano. Temi e relatori sono dunque collegati alla agli aspetti più controversi della rivoluzione digitale, quelli che più creano dibattito e confusione, in tal senso sono esemplari gli argomenti selezionati quest’anno: giochi e videogiochi, truffe e illusioni di guadagno facile, cibo e diete.

Gli incontri e i relatori

– Lunedì 8 luglio – “Gioco o Videogioco?”

Il primo dei dibattiti esplorerà le differenze tra giochi tradizionali e videogiochi, con particolare attenzione ai rischi di abuso e dipendenza. Interverranno Ricardo di Riccardo, noto gamer e streamer di Clash Royale conosciuto come Nefastone, e Lucia Berdini, formatrice esperta di giochi.

– Martedì 9 luglio – “Sai Difenderti da Truffa e Fuffa Online?”
Nel secondo incontro, il focus si sposterà sulle truffe online e le illusioni di guadagno facile, con interventi di Germano Milite, giornalista e fondatore di Fufflix, e Cinzia Grucci, Presidente del Corecom delle Marche ed ex Dirigente della Polizia Postale.

-Mercoledì 10 luglio – “E Tu Come Mangi?”

L’ultima serata sarà dedicata al rapporto con il cibo e le diete, con la partecipazione di Daniele Paci, agronomo e divulgatore, e Nicoletta Venanzi, nutrizionista conosciuta su Instagram come “Ladottoressadelcibo”.

Il punto

I Nodi della Vita 2024 si profila come l’edizione che più consentirà a chi partecipa di interagire con argomenti e ospiti estremamente stimolanti, molto legati alla nostra quotidianità e alle difficoltà crescenti che derivano dalla frenesia delle abitudini digitali.

Don Umberto Rotili, ideatore e direttore artistico de “I nodi della vita”, commenta così questa quinta edizione: “Sono felice di vedere come il format che ho creato continui a evolvere proponendo argomenti intriganti e personaggi di elevata caratura. La collaborazione con l’ambito territoriale di Fabriano e con il progetto TUTTINGIOCO porterà stimoli nuovi che lasceranno il segno in chi parteciperà.”

L’Assessore alla Comunità e alla Solidarietà del Comune di Fabriano, Maurizio Serafini, sottolinea come “Il percorso de I Nodi della Vita rientra nella ricerca del benessere a 360° che perseguiamo. Lavoriamo a una comunità che si prende cura del benessere psicologico, fisico e collettivo.”

Conclude Lamberto Pellegrini, coordinatore dell’Ambito 10: “Abbiamo preparato serate che creeranno coinvolgimento e informeranno su fenomeni cruciali. Difendersi dalle truffe, dalle insidie di un cattivo rapporto col cibo o coi videogiochi, riguarda tutti noi, dai giovani agli over65. Per TUTTINGIOCO si apre un nuovo biennio dedicato alla prevenzione.”

I posti a sedere sono disponibili fino ad esaurimento. Per aggiornamenti e informazioni, visitare la pagina Facebook del Progetto TUTTINGIOCO: [facebook.com/tuttingiocofabriano](https://www.facebook.com/tuttingiocofabriano).