Carabinieri Fabriano, intensificati controlli per prevenzione furti e altri reati

Intensificati i controlli della compagnia carabinieri di Fabriano per la prevenzione dei furti e di ogni reato, sia in divisa che in borghese. Numerosi i controlli a tappeto anche relativamente alla circolazione stradale nello scorso finesettimana. Risultati: un fabrianese di 34 anni nato e residente a Fabriano controllato in via Dante aveva tasso alcolemico di poco inferiore lo 0.8. Per lui una sanzione amministrativa di 543 euro e patente ritirata. Un 30enne nato nell’Est Europa e residente a Fabriano è stato beccato in centro con un tasso alcolemico superiore a un grammo per litro. Per lui denuncia. Visto lo stato di alterazione i carabinieri gli hanno chiesto di seguirlo in ospedale per gli accertamenti relativi agli stupefacenti ma lui si è rifiutato. Di qui la seconda denuncia e patente ritirata. Infine un 40enne del Sud America residente a Fabriano è stato fermato in una frazione della città della carta in orario serale. Aveva un tasso superiore allo 0.8. Per lui denuncia per guida in stato di ebbrezza. I miliari hanno poi scoperto nell’atto di ritirargli la patente che lui non ce l’aveva perché sospesa. Dovrà pagare una sanzione amministrativa che va da 2.046  8.186 euro. In più l’auto è stata sottoposta a fermo amministrativo.
CS