Fabriano – Vende un alcolico a un minore, multa. Controlli dei carabinieri in borghese

Fabriano – Sanzione amministrativa a un locale del centro storico di Fabriano che, ieri sera, poco dopo le 23,30, ha servito alcolici a un minorenne. Il fatto è avvenuto alla presenza di militari in borghese che stavano effettuando una serie di servizi, in tutta l’area del centro, contro il consumo di alcol tra le nuove generazioni. Per l’occasione, i carabinieri della Compagnia di Fabriano, agli ordini del capitano Marcucci, hanno svolto servizi di osservazione anche nei parchi comunali. In un bar, sempre nel centro, hanno accertato come il dipendente abbia servito regolarmente un alcolico a un ragazzo visibilmente minorenne. I carabinieri si sono così presentati e hanno effettuato il controllo del documento dal quale è emerso che il giovane aveva 17 anni e non poteva acquistare quel prodotto. Al titolare dell’attività commerciale, come dispone l’attuale normativa, una sanzione amministrativa con un importo compreso tra 300 e mille euro. In caso di nuovo accertamento della stessa violazione è prevista la chiusura del pubblico esercizio fino a tre mesi. Le forze dell’ordine si appellano agli esercenti commerciali ricordando la normativa che prevede di chiedere un documento di riconoscimento prima della vendita di alcolici per accertare la maggiore età. Il minore sorpreso a comprare alcol al bancone è stato poi riaffidato ai genitori. Controlli di questo tipo, con personale in borghese, andranno avanti anche nei prossimi giorni. Di alcuni giorni fa l’allarme lanciato dal sindaco di Fabriano. 

Marco Antonini

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy