Simona Lupini: “Laboratorio Analisi Fabriano, assunti due biologi e un responsabile”

Fabriano – Dopo una battaglia durata mesi, coronato da successo l’impegno della consigliera regionale Simona Lupini per rispondere ai ritardi al Laboratorio Analisi dell’Ospedale di Fabriano: con determine del Direttore di Area Vasta, sono stati finalmente assunti due biologi e un responsabile per la struttura, al centro di numerose segnalazioni negli scorsi mesi. “Ho a lungo segnalato all’assessore e all’Area Vasta i ritardi intollerabili che si andavano accumulando nei referti, a causa della carenza di personale: andava perfezionata l’assunzione di una dirigente biologa e i prossimi pensionamenti rischiavano di bloccare l’attività del Laboratorio, e di conseguenza danneggiare pesantemente i pazienti e l’Ospedale stesso” spiega la consigliera regionale, che è anche Vicepresidente della Commissione Sanità. “Un ospedale come quello di Fabriano aveva assoluto bisogno di un laboratorio analisi funzionale: si rischiava di ritardare le dimissioni dei pazienti, e persone in condizioni di grave fragilità hanno dovuto aspettare anche due mesi per avere risposta ad esami molto sensibili – ricorda la Lupini – le nostre segnalazioni sono state finalmente ascoltate: continuerò a vigilare sulla situazione dell’Ospedale Profili, per garantire alla nostra comunità il diritto alla salute”. (cs)