Genga – Cade con la moto in montagna, in gravi condizioni a Torrette

Genga – Emergenza, oggi, a Genga. Un ottantenne laziale, in vacanza, in zona, cade con la motocicletta, forse per un malore. Alcuni escursionisti notano l’uomo a terra, in mezzo alla natura, vicina alla sua due ruote, e danno l’allarme. Intubato, è stato trasferito all’ospedale di Torrette di Ancona in codice rosso. E’ accaduto oggi pomeriggio alle 17 nelle montagne tra Monticelli e Genga, non lontano da Frasassi.

L’uomo, da solo, si era allontanato dal centro abitato sito in località Monticelli e ha raggiunto il cosiddetto “sentiero del Papa” che si trova a meno di un chilometro di distanza. Improvvisamente ha perso i sensi ed è caduto a terra. Tre escursionisti fabrianesi, in zona per fare running, quando si sono trovati l’uomo a terra davanti a loro, hanno subito dato l’allarme ed hanno permesso alla macchina dei soccorritori di attivarsi quanto prima. Sul posto gli uomini del Soccorso Alpino e Speleologico, l’eliambulanza Icaro 2 di base a San Cassiano e i carabinieri della Compagnia di Fabriano, agli ordini del capitano Marcucci. Dagli accertamenti dei militari è emerso che l’uomo ha fatto tutto da solo. Non è chiaro se è stato un malore dovuto al caldo a provocare la caduta. Gli addetti del Soccorso Alpino e Speleologico delle Marche, tramite il verricello, hanno permesso ai sanitari di intervenire. Dopo le prime cure è stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Torrette. Le sue condizioni sono gravi.

Marco Antonini