Allegretto Nuzi e il ‘300 a Fabriano, tutti gli eventi collaterali alla mostra

Fabriano – La mostra “Oro e colore nel cuore dell’Appennino. ALLEGRETTO NUZI” inaugurata il 14 ottobre scorso, che ha già avuto un ottimo riscontro di pubblico, sarà visitabile fino al 30 gennaio 2022. Imperdibile l’occasione di scoprire una trentina di opere del grande Maestro fabrianese che, per l’occasione, sono tornate a Fabriano insieme a una serie di sculture di altri artisti del territorio della seconda metà del ‘300, opere che nelle loro cromie, ma non solo, risentono in modo evidente dell’influenza di Allegretto e della sua scuola. Visitare la mostra sarà un’esperienza unica per grandi e bambini, sono moltissime infatti le attività in programma legate all’esposizione in grado di regalare, in questo periodo di festività, momenti indimenticabili di arte, cultura e leggerezza.

Sono numerosi gli incontri a partire dal mese di gennaio:

7 gennaio h.16.30
“Allegretto e la Cattedrale: dal reale al digitale”
Visita alla Cattedrale e alla mostra con illustrazione del rendering 3d (realizzato grazie all’impegno del Rotary club di Fabriano) a cura della dott.ssa Giulia Spina, Università di Firenze

8 gennaio h. 16.30
“Allegretto & friends: il Maestro dei Magi” Visita in mostra con lo storico dell’arte dott. Alessandro Delpriori

15 gennaio ore 16.30
“Arte e scienza: un viaggio nel tempo alla scoperta dell’affascinante connubio tra letteratura, musica, arte e scienza” a cura di Claudio Pettinari, rettore UNICAM e dott. Alessandro Del Priori docente UNICAM e storico dell’arte, Sala Pilati Biblioteca Multimediale R. Sassi ,

16 gennaio h. 16.30
“Allegretto & friends: gli affreschi in città” Visita alla mostra e agli affreschi in città (san Niccolò e Portico dei Vasari) con la dott.ssa Arianna Latini, Università di Firenze compagni in città (san Niccolò e Portico dei Vasari) con la dott.ssa Arianna Latini, Università Firenze

23 gennaio ore 16:00
“Ridon le carte, ridon le figure. Versi di Dante che raccontano la pittura del Trecento a Fabriano” . Un percorso inedito di fruizione delle opere di Allegretto, letto e filtrato attraverso l’evocazione poetico-visionaria dei versi della Divina Commedia, letture con il prof. Valter Bernardini, Liceo Artistico E. Mannucci, presso la Pinacoteca Molajoli

29 gennaio a partire dalle ore 10
“Convegno su Allegretto Nuzi” presso la Sala Pilati della Biblioteca Multimediale R. Sassi

Tanti gli appuntamenti dedicati anche ai più piccoli che attraverso il gioco e il divertimento avranno la possibilità di avvicinarsi all’arte con la loro curiosità e il loro entusiasmo:

– 28 dicembre ore 15.30 visita guidata alla mostra e a seguire ore 16.00 “Viva(nt!) Allegretto, racconti di opere in movimento” a cura di Atto Unico Biblioteca Multimediale R. Sassi sezione Ragazzi e personale della Pinacoteca civica

– 29 dicembre ore 15.30 visita guidata alla mostra e a seguire ore 16.00 “Laboratori creativi” a cura Biblioteca Multimediale R. Sassi sezione ragazzi e personale della Pinacoteca civica e Associazione InArte;

– 6 gennaio 2022 “Epifania in compagnia: benvenuti al museo!” a cura del personale della Pinacoteca civica;

– 30 gennaio ore 16.00 “Oro e colore nel cuore della restauratrice: per i più piccoli! ” visita guidata alla mostra con la restauratrice dr.ssa Lucia Biondi dedicata ai ragazzi 6-10 anni per scoprire cosa si nasconde sotto l’opera.

Visitare la mostra su Allegretto sarà anche un’occasione per apprezzare non solo Fabriano ma anche le città limitrofe: la mostra infatti è collegata all’esposizione gemella su Ottaviano Nelli a Gubbio, a cura dello stesso curatore, Andrea De Marchi, insieme a Maria Rita Silvestrelli e alla mostra “Il rinascimento a Sassoferrato”, che terminano il 9 gennaio 2022. Il biglietto di ingresso alla mostra fabrianese darà diritto all’accesso con tariffa ridotta a Gubbio e Sassoferrato.

Per Informazioni e prenotazioni:
Pinacoteca civica B. Molajoli
P.zza Papa Giovanni Paolo II
Telefono: 0732 250658
Email: oroecolore@comune.fabriano.an.it
Sito web: https://www.pinacotecafabriano.it/

Orari di visita:
da martedì a domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00

Si segnalano le seguenti aperture straordinarie e festive:
venerdì 24 dicembre dalle 10.00 alle 13.00
domenica 26 dicembre dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00
lunedì 27 dicembre dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00
Lunedì 3 gennaio dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy