Via Filzi, fiamme in una palazzina. Disabile soccorsa

Fabriano – Una palazzina invaso dal fumo, una disabile portato in salvo dai Vigili del Fuoco e 7 residenti che, per non respirare l’odore di bruciato, hanno passato la notte fuori casa. E’ il bilancio dell’incendio scoppiato ieri in un condominio di 3 piani in via Filzi, nel centro di Fabriano. L’allarme è stato dato nel pomeriggio, quando un passante ha visto del fumo uscire da un alloggio al piano terra dove abitava un giovane che a quell’ora non era in casa. Sul posto si sono precipitati diverse squadre dei vigili del fuoco e una pattuglia dei carabinieri. Le fiamme, con molta probabilità, potrebbero essere partite da un corto circuito. Il fumo, salito ai piani superiori non tutti abitati, ha fatto sì che la paura è stata tanta. Una donna di 60 anni, disabile, è stata soccorsa dalla figlia. Al momento i danni sono da valutare. Le fiamme e il calore hanno parzialmente danneggiato l’appartamento sito al primo piano regolarmente affittato. Con molta probabilità gli altri residenti già oggi torneranno a casa. In mattinata nuovo sopralluogo.

Marco Antonini

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy