Visita a Fabriano della Marchesa Del Grillo: una mostra di documenti e il nuovo vino “io so io”

C’è attesa e curiosità per la visita a Fabriano il 6 e 7 ottobre dell’ultima discendente del celebre Marchese Onofrio Del Grillo. Due giorni in cui la novantenne nobildonna romana sarà in città per partecipare ad una serie di eventi organizzati in ricordo del suo avo, originario appunto della città della carta. L’arrivo è previsto nella giornata di venerdì 6 ottobre, quando Maria Adelaide Capranica Del Grillo sarà accolta con tutti gli onori dai soci dell’associazione Marchese Onofrio Del Grillo. Alloggerà nella villa relais Del Grillo, precisamente nella stanza che fu del suo conosciutissimo predecessore. E’ lei infatti l’attuale marchesa “in carica”, l’ottava della famiglia ad avere ereditato per successione il titolo. Alle ore 20, la cena di gala e la presentazione del nuovo vino “Io so io”. Destinato a diventare la quarta etichetta dei “vini del marchese” . Un rosso marchigiano d’eccellenza, Offida Docg, selezionato e servito per la prima volta in questa occasione. Il menù della serata: tonno di fagiano con conditella; gnocco di manzetta con crema ai Sibillini; guancia di vitello con patate arrosto; piatto con bis di formaggi; vini del Marchese; caffè; amaro del Marchese. Al costo di 55 euro. Per informazioni e prenotazioni 0732 625690.

Il giorno successivo, sabato mattina, sarà il momento invece delle iniziative in centro storico: l’illustre ospite sarà prima accompagnata in visita privata al palazzo natale di Onofrio Del Grillo in piazzetta del podestà n.8 e, successivamente, alle ore 11 prenderà parte al taglio del nastro della mostra “Marchese Del Grillo. I documenti ritrovati”, allestita presso il museo diocesano. L’esposizione, che ripercorre la storia del Marchese Del Grillo e del ramo fabrianese della famiglia, consentirà al visitatore di vedere per la prima volta gli atti recentemente rinvenuti presso l’archivio diocesano ed altri archivi della zona. Tra questi anche il documento che individua finalmente il luogo della sepoltura del Marchese Onofrio Del Grillo, avvenuta il 7 gennaio 1787, nella Cattedrale di San Venanzio. Sarà esposto al pubblico anche l’unico ritratto conosciuto esistente del Marchese, che fu conservatore di Roma ed ebbe vari incarichi di governo nella città eterna.

La mostra, curata dal personale della Diocesi, vede come promotore S.E. Mons. Francesco Massara e sarà visitabile tutti i week-end fino al 26 novembre, il venerdì e la domenica con orario 16-18 ed il sabato con orario 10-12 e 16-18. A seguire l’amministrazione comunale di Fabriano, guidata dal sindaco Daniela Ghergo, e la Regione Marche, nella persona dell’assessore alla cultura della Regione Marche Chiara Biondi, renderanno omaggio alla personalità in visita con la consegna di targhe ricordo. Contestualmente l’associazione “Marchese Onofrio Del Grillo Fabriano” le conferirà ufficialmente la presidenza onoraria. Intanto proseguono i contatti a Roma per far conoscere la storia del vero Marchese Del Grillo e le sue origini marchigiane. Di recente, lo scorso 21 settembre, i soci-marchesi del sodalizio fabrianese sono stati invitati dalla fondazione museo Alberto Sordi: l’occasione dell’inaugurazione della mostra “Alberto Sordi e il suo tempo”, allestita nell’abitazione che fu residenza del grande ed indimenticato attore, la cui interpretazione del 1981 fece conoscere il “nobile burlone” al grande pubblico.